Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sabato scorso al teatro del Casinò Bollani ha omaggiato la musica di Bruzzone

Bollani ha cercato lo spartito mischiato ad altri sul sul pianoforte, e ha voluto omaggiare questo artista suonando con gusto raffinato e grande rispetto la composizione jazz intitolata “This is my style” scritta dal compositore matuziano negli anni ’50

Più informazioni su

Una grande sorpresa ha caratterizzato il funambolico concerto di Stefano Bollani lo scorso Sabato 28 al teatro del Casinò: il concertista ha introdotto con poche parole un gesto di grande sensibilità verso questa città e la sua cultura musicale, ovvero l’interpretazione di un brano del maestro Demo Bruzzone, sanremese scomparso nel 1998.

Bollani ha cercato lo spartito mischiato ad altri sul sul pianoforte, e ha voluto omaggiare questo artista suonando con gusto raffinato e grande rispetto la composizione jazz intitolata “This is my style” scritta dal compositore matuziano negli anni ’50. Il foltissimo pubblico presente ha accolto con calorosi applausi la magistrale interpretazione di Bollani, di questo come degli altri brani in programma. Dietro le quinte, Freddy Colt, in rappresentanza del Centro Studi “Stan Kenton”, ha consegnato a Stefano Bollani la nuova pubblicazione interamente dedicata a Bruzzone, un musicista che in qualche modo ha ispirato l’associazione, e al quale, non a caso, sono intitolate le attività didattiche dell’Atelier “Nicodemo Bruzzone” attivo presso la Federazione Operaia dal 2010.

Il maestro Bollani ha ricevuto con piacere il libro e altre recenti pubblicazioni siglate Mellophonium Broadsides, il marchio editoriale del Centro Studi. Dell’interpretazione del brano di Bruzzone da parte di uno dei maggiori solisti jazz mondiali resterà comunque documentazione sonora presso la Mediateca della Pigna.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.