Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molini di Triora: San Giovanni Lantrua è tornato tra la sua gente foto

Durante questo Anno Giubilare diversi saranno i momenti che la comunità di Molini di Triora proporrà a livello spirituale e culturale per meglio conoscerne la figura di questo umile frate francescano della nostra Valle Argentina

Ieri, domenica 15 marzo, nonostante un tempo inclemente la Chiesa di San Lorenzo martire appena riusciva a contenere la moltitudine di gente accorsa per partecipare alla celebrazione dell’accoglienza del Santo Martire Lantrua.

La preghiera del Santo Rosario ha permesso il raccoglimento in attesa del Vescovo Antonio il quale dopo un breve momento di preghiera personale e accompagnato dalle note dell’Inno " La tua terra San Giovanni Lantrua " ha " svelato " l’Urna che contiene il corpo del santo.

L’intera comunità molinasca con a testa il Sindaco Marcello Moraldo ha voluto rendere omaggio a questo illustre concittadino e la presenza della discendenza dei Lantrua, il Prefetto d’Imperia , il Consigliere Regionale Massimo Donzella , il Capitano dei Carabinieri di San Remo i sindaci dei comuni della Valle Argentina e provincia nonché altre autorità civili e militari ha dato un significativo rilievo a questo evento storico per Molini di Triora e tutta la Diocesi di Ventimiglia San Remo.

A conclusione della Messa la gente ha voluto sostare in preghiera di fronte all’Urna del Santo per invocare le grazie necessarie per sé ed i propri cari.

La celebrazione liturgica è stato raccolta e ben vissuta anche grazie alla presenza della Cappella Musicale della Diocesi sotto la direzione del suo Maestro Davide Tepasso.
La presenza della Banda Anfossi di Taggia ha allietato con le sue note l’accoglienza del Vescovo e a conclusione funzioni liturgiche ha eseguito dei motivi gioiosi per la popolazione e pellegrini convenuti.

Durante questo Anno Giubilare diversi saranno i momenti che la comunità di Molini di Triora proporrà a livello spirituale e culturale per meglio conoscerne la figura di questo umile frate francescano della nostra Valle Argentina che raggiunto l’apice della santità attraverso il dono totale a Dio nel martirio.

Invitiamo le parrocchie , Movimenti e Associazioni della Diocesi e non solo ad organizzare momenti comunitari presso questo luogo giubilare arricchito anche dal dono di poter lucrare l’Indulgenza Plenaria concessa dal Papa Francesco in occasione del Bicentenario del Martirio di San Giovanni Lantrua.

(di Don Antonio Robu – parroco di Molini di Triora)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.