Quantcast

« La missione, un’uscita verso… »

Don Faustin Kossi Yigbe è un sacerdote proveniente dal Togo da anni nella nostra diocesi dove svolge il suo ministero nella parrocchia di Arma di Taggia, ecco alcune righe scritte da lui che ci stimolano alla riflessione sulla “missione”

Più informazioni su

La missione per noi cristiani è l’uscita verso quelli che hanno ricevuto meno di noi, cioè quelli a cui il Signore non ha affidata la stessa grazia per spargere il suo regno. Si tratta prima di condividere la parola di Dio con loro, poi dopo, di testimoniare di questa parola in mezzo a loro. Questa testimonianza è la concretezza dell’annuncio.

Ecco perché i paesi africani sono chiamati territori di missione perché non hanno ricevuto la stessa facilità come noi sul piano materiale. La nostra presenza in mezzo al loro come testimoni deve essere anche quella di aiutarli a creare delle strutture che veicolino questo messaggio di conforto di Gesù.

L’educazione e soprattutto la costruzione delle aule per le scuole cattoliche è una opportunità per questo scopo. Perciò il centro missionario diocesano aveva ricevuto da don Faustino, anni fa, un progetto in questo senso.

Questo progetto in Togo, nella diocesi di Kpalime ha bisogno di essere portato avanti per la diffusione della parola di Dio in un’ambiente africano in cui il radicalismo musulmano fa molto paura e preoccupa i cristiani.

Anche questa è una occasione propizia per parrocchie, gruppi, associazione, in tempo di quaresima, per iniziare una conoscenza ed una collaborazione con questa parrocchia di “terra di missione”.

(di Mimmo Marrara)

Più informazioni su