Quantcast
Fonti energetiche alternative

Taggia – Il progetto della SUNCHEM sviluppato con la BOEING, la SOUTH AFRICAN AIRWAYS e SKY NRG

La società SUNCHEM che ha sede ad Arma di Taggia, ha brevettato un biocarburante derivato dalla pianta del tabacco. Il progetto, che si chiama SOLARIS, è molto importante ed stato presentato nei giorni scorsi in Sud Africa

progetto sunchem taggia

C’è un progetto di biocarburante per aerei condiviso da BOEING, SOUTH AFRICAN AIRWAYS e SKY NRG che in questi giorni ha fatto il giro del mondo,dal Sud Africa agli Stati Uniti, dall’Olanda all’Inghilterra, alla Spagna, al Canada. Un progetto che ha le sue radici in Provincia di Imperia, precisamente ad Arma di Taggia, dove ha sede la SUNCHEM HOLDING: durante questi 5 anni di attività è stato industrializzato il brevetto denominato "Solaris – Tabacco Energetico" attraverso il quale è possibile ottenere prodotti applicabili al campo dei biocarburanti sostenibili. Il Progetto Solaris, questo il nome con il quale è ormai noto a livello mondiale, apre nuovi scenari nelle fonti energetiche alternative.

Sunchem Holding nasce come società di ricerca e sviluppo industriale operante nel settore della genetica applicata alle piante vegetali per l’energia e scopi umani. La sede è ad Arma di Taggia ed il centro di ricerca è vicino a Parma. Oggi la società presenta diverse sedi internazionali e collabora con diverse entità industriali. La lungimiranza di Carlo e Massimo Ghilardi ha permesso di lanciare l’iniziativa co-investendo nella ricerca scientifica del prof. Corrado Fogher (ricercatore e PhD presso l’università di Piacenza) ed oggi la società ha finalizzato un percorso di internazionalizzazione che la vede protagonista con la propria squadra e la propria tecnologia a livello mondiale. Il Management è rappresentato dal Presidente Massimo Ghilardi: noto imprenditore locale, con il padre Carlo gestisce la società Idroedil che si era già distinta nel campo delle rinnovabili per un altro progetto collegato alla depolimerizzazione di gomme usate per fini energetici. L’amministratore Sergio Tommasini: laureato in legge, MBA negli USA e diverse esperienze come manager all’estero e in Italia, guida la squadra a livello internazionale e ha recentemente partecipato al grande evento della BOEING in Sud Africa per il lancio delle coltivazioni di Solaris. Michael Knap, membro del comitato strategico di Sunchem e Manager di lungo corso di Atlas Invest, è il motore del processo di internazionalizzazione. Il gruppo operativo è rappresentato da esperti genetisti, agronomi e consulenti nel campo delle energie rinnovabili.
Il Progetto SOLARIS: SUNCHEM, BOEING, SOUTH AFRICAN AIRWAYS e SKY NRG hanno avviato una collaborazione per sviluppare una catena di integrata di biocarburante per aviazione nell’area di Marble Hall, South Africa. Nei giorni scorsi, dall’8 al 10 Dicembre, la BOEING ha organizzato un grande evento con tutti i rappresentanti industriali e le autorità del governo sud africano e dei principali stati del SADC per presentare il progetto, le sue peculiarità e le relative prospettive a medio e lungo termine. Sono stati ispezionate le coltivazioni e tutto il processo industriale dalla spremitura del seme di Tabacco Solaris all’ottenimento dell’olio energetico. Nel 2015 verranno effettuati dei voli dimostrati anche intercontinentali in collaborazione con KLM.
Nei comunicati stampa ufficiali le maggiori dichiarazioni sono state:
"SOUTH AFRICAN AIRWAYS continua a lavorare con l’obiettivo di diventare la compagnia aerea più sostenibile al mondo dal punto di vista ambientale ed è impegnata a trovare una strada migliore per gestire il suo business”, ha dichiarato IanCruickshank, Environmental Affairs Specialist di SAA Group. “L’impatto che il PROGETTO SOLARIS avrà sul Sud Africa è sorprendente: centinaia di posti di lavoro nelle aree rurali, nuove conoscenze e tecnologie, sicurezza energetica, stabilità e benefici macro-economici e, ovviamente, una riduzione massiva nella quantità di CO2 che viene emesso nella nostra atmosfera”.
"È molto emozionante vedere rapidamente i progressi del Sud Africa verso la produzione di biocarburante sostenibile per l’aviazione dal Solaris”, ha commentato J. Miguel Santos, managingdirector per l’Africa di Boeing International.
“Siamo soddistatti degli obiettivi raggiunti e vogliamo rapidamente espanderci in Brasile dove stiamo gia operando nel rio grande do sul” ha commentato Massimo Ghilardi, presidente Sunchem Holding.
“Abbiamo rafforzato la nostra presenza a livello internazionale e consolidato una partnership importante per competere nel settore del biocarburante per aviazione. In Italia sfrutteremo la nostra tecnologia per competere nel settore del biometano mentre in USA stiamo collaborando la la Virginia Technology e la TytonBioenergy per sviluppare nuove tecnologie estrattive per utilizzare il Solaris anche nel campo del bioetanolo” ha commentato Sergio Tommasini, AD di Sunchem Holding.
Link utili:
Servizio sulla televisione nazionale Sud Africa SABC News al seguente link di youtube : https://www.youtube.com/watch?v=GMzoePBhDYM&list=UU8yH-uI81UUtEMDsowQyx1g#t=22
www.sunchem.it
 

leggi anche
riviera24 - Sunchem sergio tommasini
Dopo il volo south africa
Sunchem vola in Europa​: Amsterdam nuova metà dove localizzare le attività strategiche
commenta