Grande partecipazione a Pieve di Teco al Memorial intitolato a Nicola Ferrari foto

La Onlus che porta il suo nome ha raccolto e devoluto 3.000 euro all’A.I.L. e ben 60.000 euro al reparto Ematologico dell’ospedale Gaslini di Genova, finanziando due separati piani di lavoro

Più informazioni su

    Grande successo a Pieve di Teco per la VI edizione del Memorial intitolato a Nicola Ferrari, giovane pievese scomparso prematuramente all’età di 23 anni a causa di un linfoma.

     
    La Onlus che porta il suo nome e che è stata costituita nel 2010 al fine di raccogliere fondi da destinare alla ricerca medica, nei pochi anni di attività ha raggiunto risultati di tutto rispetto riuscendo a raccogliere e devolvere 3.000 euro all’A.I.L. e ben 60.000 euro al reparto Ematologico dell’ospedale Gaslini di Genova, finanziando due separati piani di lavoro.
     
    L’ultimo progetto a cui il sodalizio pievese ha consistentemente contribuito è stato presentato, proprio nella serata di inaugurale del Memorial, dal prof. Dufour e dalla dott.ssa Palmisano, Responsabili della UOSD Ematologia Clinica e Sperimentale dell’Istituto G. Gaslini e sarà finalizzato all’utilizzo di farmaci intelligenti di nuova concezione da impiegarsi, nelle leucemie resistenti, dopo il fallimento delle terapie convenzionali eseguite in altri centri.
     
    L’edizione 2014 del Memorial ha visto Pieve di Teco ravvivarsi per l’intero week-end con appuntamenti per tutti i gusti e palati: una conferenza medico – scientifica in collaborazione con l’Istituto Gaslini di Genova e con la nutrizionista dott.ssa Pario, una esilarante commedia teatrale portata in scena dalle compagnie de I Cattivi di Cuore e del Teatro del Banchero, il torneo di palla elastica al quale hanno preso parte anche quadrette provenienti dalla Lombardia, dalla Toscana e dal Piemonte e poi ancora mercatini dell’antiquariato e dei prodotti tipici, una interessantissima mostra fotografica sui comuni delle Antiche Vie del Sale, musei aperti e gran finale con  il rock anni 60 dei SottoSuono e apericena con degustazione, a cura dell’A.I.S., degli ottimi vini locali offerti dall’associazione Vite in Riviera.
     
     
     
    Il tutto, sotto l’occhio delle telecamere di Imperia Tv ed in compagnia della musica di Radio Onda Ligure.
     
     
     
    La Onlus Nicola Ferrari, doverosamente, rivolge un sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo Memorial:  a tutti i volontari che hanno lavorato senza sosta per tutti e tre i giorni, ai dottori che hanno realizzato la conferenza medica, agli artisti che si sono esibiti gratuitamente, al Comune di Pieve di Teco, alla Provincia di Imperia, alla sezione della locale Croce Rossa, alla A.S.D. Valle Arroscia, all’AI.S., agli sponsor, a Bonfanti Renato del Comitato Scientifico delle Antiche Vie del Sale, agli organi di stampa che hanno voluto dedicare spazio agli eventi proposti ed infine, ma non per ultimo, a tutti i numerosi partecipanti che hanno reso possibile, ancora una volta, una cospicua raccolta fondi da destinarsi alla ricerca contro questo terribile male. 
     
     
     

    Più informazioni su