Quantcast

La sede del Municipio trasferita nella vecchia stazione ferroviaria

Parte della spesa coperta da fondi regionali; la restante cifra verrà dalla vendita di beni immobili comunali; trasferito anche il comando Vigili Urbani

La torre saracena che attualmente ospita gli uffici comunali di Santo Stefano al Mare diventerà un museo.
Il progetto con una spesa prevista di 650 mila euro, in parte finanziata dalla Regione, consentirà di avere una struttura centrale dedicata alla cultura, mentre gli uffici verranno trasferiti nella vecchia stazione ferroviaria, accorpando anche il comando dei Vigili Urbani.
Prima di spostare gli uffici bisognerà procedere all’acquisto del manufatto da Area 24, con una spesa che si aggira sui 500 mila euro, che sarà reperita vendendo alcuni immobili.