Quantcast

Alcol test anche ai pedoni in piazza Bresca contro l’abuso di alcolici, maxi servizio della polizia

Obiettivo: verificare l'eventuale assunzione di alcol da parte dei minori accertarsi chi che avesse un tasso fuori dalla norma, non si stesse recando a prende l'auto, ma anche denunciare eventuali ubriachi.

Più informazioni su

    Decine di alcol test sono stati effettuati, la scorda notte, all’uscita dei locali notturni di piazza Bresca, a Sanremo, in un servizio d’ordine della polizia, che si e’ protratto dalle 22 alle 3. Gli agenti del locale commissariato, dunque, contrariamente alla norma, hanno controllato il tasso alcolico nel sangue dei pedoni e non, come solitamente accade, degli automobilisti.

    Obiettivo: verificare l’eventuale assunzione di alcol da parte dei minori accertarsi che chi avesse un tasso fuorilegge, non si stesse accingendo a guidare, ma anche denunciare eventuali ubriachi.

    Un reato quest’ultimo, quello dell’ubriachezza, che quasi mai viene sanzionato, pur essendo previsto dal Codice Penale, se non nella sua aggravante di “ubriachezza molesta”. I dati dei controlli verranno resi noti più avanti, ma sembra che non ci siano stati episodi di particolare clamore.

    Naturalmente, sono proseguiti anche i controlli volti a verificare il rispetto dell’ordinanza emessa nelle settimane scorse dal sindaco, di Sanremo, Maurizio Zoccarato, che vieta di girare per il percorso della movida – piazza Bresca, piazza Sardi e parte di via Gaudio – con bicchieri di alcol presi nei locali. In questo caso, la multa e’ a carico del gestore.

    Più informazioni su