Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nell’entroterra di Diano Marina sta per accendersi la 29a candelina foto

Tutti gli appuntamrnti salienti, nell'intervista al I° cittadino Corrado Elena

L’arte ci salverà… o meglio il Borgo dell’Arte: è questo lo slogan della 29° edizione del Festival Internazionale di Villa Faraldi.
A discapito della crisi, Villa Faraldi 29 mette insieme un calendario di grande spessore, grazie agli artisti amici del festival come il duo medio orientale Yuval e Wisam,  Rosario Bonaccorso, Fabrizio Bosso, Lorenzo Tucci, la compagnia Vera Stasi e tanti altri!
Nonostante il periodo nero, anzi nerissimo, che affligge i comuni piccoli e grandi del nostro Paese, il Comune di Villa Faraldi è riuscito anche quest’anno a realizzare un programma di altissimo spessore culturale.
Questo grazie agli amici del festival: artisti che negli anni scorsi hanno avuto il piacere di esibirsi a Villa Faraldi, e, rimanendone colpiti, hanno dato un aiuto all’amministrazione comunale, con l’obiettivo di realizzare anche quest’anno un calendario di qualità, nonostante il budget estremamente ridimensionato.
Il risultato ha superato le aspettative e tra dialoghi musicali che sperano in un futuro di pace per Israele e Palestina, concerti jazz, cene nascoste e mostre di pittura, anche quest’anno Villa Faraldi si trasforma nel Borgo dell’arte!
Ma andiamo con ordine, moltissime le novità dell’edizione 2012, iniziamo dai concerti che quest’anno avranno tutti luogo a Villa Faraldi e, per dar modo a tutti di poter godere di spettacoli di qualità, l’ingresso sarà gratuito.
Si inizia sabato 7 luglio, alle ore 22.00, con il concerto di apertura, un evento spettacolare, che va al di là della musica che propone:
Yuval e Wisam Duo, un dialogo musicale di Pace tra due grandi Maestri.
Yuval Avital, chitarra classica, chitarra elettrica, live electronics,  israeliano, nato a Gerusalemme nel 1977 e Wisam Gibran, oud, violino, palestinese nato a Nazareth nel 1970.

Cliccando a lato potrete ascoltare l’intervista al primo cittadino di Villa Faraldi, Corrado Elena

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.