Quantcast

Allerta 2: scuole CHIUSE un po’ ovunque in provincia di Imperia, venerdì e sabato/ NOVITA’ foto

Venerdì 4 Novembre (domani) e sabato 5 alunni e professori (e genitori) per sicurezza resteranno a casa. Si mira anche a ridurre il traffico stradale generato dai plessi scolastici.

I sindaci di Sanremo, Maurizio Zoccarato; di Taggia, Vincenzo Genduso; di Camporosso, Tiziana Civardi; la Commissione Straordinaria di Bordighera e, poi, i sindaci di Diano Marina, Giacomo Chiappori; di Vallecrosia, Armando Biasi e di Ventimiglia, Gaetano Scullino, hanno disposto con ordinanza la chiusura delle scuole, domani e sabato prossimi, in occasione dell’allerta meteo di secondo livello, con piogge e temporali che dovrebbero abbattersi su tutta la Liguria ed anche nell’estremo Ponente. 

A Ventimiglia invece, il sindaco Gaetano Scullino ha diramato un messaggio di allerta, con cui chiede alla popolazione di rimanere in casa, quando si abbatterà l’ondata di maltempo; non attraversare e stazionare in prossimità dei corsi d’acqua o sottopassi e non utilizzare scantinati o seminterrati; oltre a evitare l’uso dell’auto, posteggiando la stessa in zone non raggiungibili dall’acqua. Per quanto riguarda la chiusura delle scuole, inoltre, l’obiettivo è, come spiega il sindaco Genduso “Evitare assembramenti in luoghi chiusi e anche all’aperto, per salvaguardare la pubblica incolumità”.

ORE 14.15 – SCUOLE CHIUSE ANCHE A IMPERIA 
A seguito dell’allerta 2 inerente alle previsioni meteorologiche riguardanti la nostra Regione, il Sindaco Paolo Strescino ha emesso Ordinanza di chiusura delle Scuole cittadine di ogni ordine e grado per le giornate di venerdì 4 e sabato 5 novembre p.v.

LA SITUAZIONE METEO IN EVOLUZIONE
L’alta pressione si trova attualmente sulla Russia e assume un valore di circa 1020 mbar che tiene bloccata la perturbazione in arrivo mentre il centro dell’aria fredda di origine atlantica con richiamo di aria polare ha un valore di 982 mbar.

Clicca qui per visualizzare l’ultimo comunicato del Centro Meteo Portosole di Sanremo a cura di Achille Pennellatore

A VENTIMIGLIA: MENSE E SCUOLABUS IN FUNZIONE SOLO IN ASSOLUTA SICUREZZA
La Prefettura di Imperia, nel corso di apposita riunione tenutasi nella giornata di ieri, ha allertato i Comuni “capo zona” della Provincia segnalando che il Dipartimento della Protezione Civile ha dichiarato lo stato di “ALLERTA 2” con previsione di condizioni metereologiche avverse dalla sera del 3 alla sera del 5 novembre pp.vv., individuandone il picco nelle prime ore della mattina del giorno venerdì 4.
Gli scenari idrogeologici attesi prefigurano una criticità elevata diffusa per il territorio provinciale e la stessa Prefettura ha preannunciato di voler valutare, nella giornata odierna, anche l’ipotesi di disporre la chiusura di tutte le scuole.

L’Amministrazione Comunale sta procedendo ad informare capillarmente dello stato di pericolo al fine di ridurre al minimo le situazioni di rischio per la cittadinanza, invitando ad evitare, per quanto possibile, la circolazione di veicoli e persone.
Ciò premesso, in attesa di conoscere eventuale decisioni in merito assunte dalle competenti autorità scolastiche, si richiede la collaborazione dei Signori Dirigenti in indirizzo, invitandoli a fornire adeguata informazione agli studenti ed alle famiglie.
Per quanto concerne i servizi di competenza del Comune, comunico che il Servizio Scuolabus in particolare, ma anche il Servizio Mensa, saranno assicurati solo in presenza di condizioni di assoluta sicurezza.
Le Ditte appaltatrici dovranno valutare e concordare con questo Ente le condizioni per l’eventuale sospensione, in caso di emergenza anche senza preavviso, dei rispettivi servizi.

SCUOLE CHIUSE PURE A VENTIMIGLIA
Anche a Ventimiglia scuole e asili chiusi come in tutta la provincia per il maltempo Decreto firmato da Scullino ore 15,30

CAMPOROSSOSCUOLE CHIUSE MA NIENTE ALLARMISMI
Il Sindaco di Camporosso Tiziana Civardi, in data odierna, ha firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole cittadine per la giornata di domani. "Ho ritenuto – afferma il Sindaco – di adottare questo provvedimento in via precauzionale, considerato che la situazione della circolazione veicolare sulle strade pubbliche potrebbe rendersi pericolosa". Nessun allarmismo, quindi, ma un’iniziativa di prevenzione alle possibili condizioni meteorologiche considerate, dagli esperti, avverse.
Il Sindaco, inoltre, ricorda che nei giorni scorsi ha firmato un’altra ordinanza con cui ha disposto che i proprietari frontisti di corsi d’acqua, rii, canali di scolo, beodi, fossi, rivi, colatoi, ecc., di proprietà sia privata che demaniale, debbano provvedere con la massima urgenza alla manutenzione degli stessi al fine di garantire il regolare deflusso delle acque e ridurre, pertanto, il rischio di esondazione.

Le ordinanze sono visionabili sull’albo pretorio del Comune di Camporosso, raggiungibile dal sito web
www.comunedicamporosso.it

A BORDIGHERA
visto lo stato di allerta 2, pur non essendoci specifici motivi di allarme, per motivi preventivi di sicurezza e viabili la Commissione straordinaria ha disposto la chiusura delle scuole su tutto il territorio comunale per venerdì 4 e sabato 5 novembre.

OSPEDALETTI
Anche il sindaco di Ospedaletti, Eraldo Crespi, ha disposto la chiusura delle scuole (ALLEGATO)

A SANREMO

In considerazione dell’avviso di allerta meteo emanato dalla Protezione Civile della Regione Liguria e trasmesso a tutti i Comuni della provincia da parte della Prefettura di Imperia, il Comune avvisa la popolazione che, per le giornate di venerdì 4, sabato 5 e mattina di domenica 6 è stato dichiarato lo stato di allerta 2, a causa di previste condizioni meteorologiche avverse che
interesseranno tutta la provincia e anche la regione.

A seguito di tali previsioni, il Sindaco Maurizio Zoccarato ha emesso un’ordinanza in cui decreta la chiusura, in via precauzionale, di tutte le scuole del territorio comunale nelle giornate di venerdì e sabato. Pertanto, in entrambe le giornate, si consiglia a tutta la popolazione di evitare, per quanto possibile, di uscire di casa e di limitare all’essenziale gli spostamenti, sia a
piedi che con automezzi. Nel caso di piogge abbondanti, si raccomanda la massima attenzione agli abitanti delle case in prossimità di rii e fiumi. In considerazione dello stato di allerta, inoltre, il Comune, a partire da oggi 3 novembre, ha disposto che il personale del Settore Lavori Pubblici responsabile dei servizi, tecnici ed operai, sia a disposizione per eventuali servizi di emergenza che si rendessero necessari per far fronte a situazioni di rischio legate al maltempo che, specialmente per la giornata di sabato, si preannuncia pesante. Per qualsiasi informazione o necessità, è possibile rivolgersi al numero verde di

Pronto Intervento, attivo 24 ore su 24: 800.602.800.


A IMPERIA (SCARICA L’ORDINANZA DI CHIUSURA SCUOLE)
 Le raccomandazioni:
Per i residenti in aree riconosciute a rischio di inondazione evitare di soggiornare a livelli inondabili;
Predisporre paratie a protezione dei locali situati al piano strada, chiudere/bloccare le porte di cantine e seminterrati e salvaguardare i beni mobili collocati in locali allagabili;
Porre al sicuro la propria autovettura in zone non raggiungibili dall’allagamento;
Prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle autorità, dalla radio o dalla TV;
Verificare gli aggiornamenti dei pannelli luminosi ove siano disposti;

Consultare il sito regionale del centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Liguria (www.meteoliguria.it /previsioni/avvisi) dove è illustrato il livello di Allerta Comune per Comune e la situazione meteo (www.meteoliguria.it/datimeteo.html) in tempo reale.

Con l’evento in corso:
Non soggiornare a livelli inondabili;
Non sostare su passerelle e ponti e/o nei pressi di argini di fiumi e torrenti;
Rinunciare a mettere in salvo qualunque bene o materiale e trasferirsi subito in ambiente sicuro;
Staccare l’interruttore della corrente e chiudere la valvola del gas;
Non tentare di raggiungere la propria destinazione, ma cercare riparo presso lo stabile più vicino e sicuro;
Prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle Autorità, dalla radio o dalla TV;
Verificare gli aggiornamenti dei pannelli luminosi ove siano disposti;
Prima di abbandonare la zona di sicurezza accertarsi che sia dichiarato ufficialmente cessato lo stato di pericolo.

AGGIORNAMENTI, SCARICA L’ORDINANZA DI SANREMO