Quantcast

La 25enne britannica Liv Boeree si aggiudica l’European Poker Tour di Sanremo e vince 1,25 milioni foto

La Boeree e' anche la seconda donna di sempre, in quanto a cifre vinte in un unico torneo di poker. Il milione e 250mila euro da lei guadagnati, infatti, sono inferiori solo al milione e 420mila euro vinti da Annette Obrestad al Main Event Wsope 2007.

Più informazioni su

    Liv Boeree, 25 anni, britannica, ha vinto l’European Poker Tour, di Sanremo, schiacciando i suoi sette avversari e diventando cosi’ la terza donna nella storia, a conquistare l’ambito torneo, dopo la connazionale Vicky Coren (Londra 2006) e la tedesca Sandra Naujoks (Dortmund 2009). La Boeree e’ anche la seconda donna di sempre, in quanto a cifre vinte in un unico torneo di poker.

    Il milione e 250mila euro da lei guadagnati, infatti, sono inferiori solo al milione e 420mila euro vinti da Annette Obrestad al Main Event Wsope 2007. La delusione, per l’occasione persa dagli italiani, e’ mitigata dunque da una vittoria storica quanto meritata, ottenuta peraltro in ‘heads up’, contro il giocatore tecnicamente piu’ insidioso al tavolo: lo svedese Jakob ‘mendieta19′ Karlsson. Il ventiduenne da Jonkoping partiva da chipleader e da favorito tecnico, ma alla fine si e’ dovuto arrendere al piglio e all’aggressività di una Liv Boeree inarrestabile.

    Il final table dell’EPT Sanremo partiva da questa situazione:
    Seat 1: Claudio Piceci – 4,460,000
    Seat 2: Alexey Rybin – 1,890,000
    Seat 3: Atanas Gueorguiev – 2,520,000
    Seat 4: Jakob Carlsson – 13,525,000
    Seat 5: Giuseppe Diep – 1,830,000
    Seat 6: Liv Boeree – 3,440,000
    Seat 7: Toni Pettersson – 5,035,000
    Seat 8: Michael Piper – 4,600,000

    Il primo ad abbandonare il tavolo è il regular bulgaro Gueorguiev. Dopo aver perso il coinflip della vita con 99 contro i AQ dello svedese Pettersson, rimane cortissimo e viene eliminato da Rybin. Poi, purtroppo, iniziano le note dolenti per noi italiani. Esce Claudio Piceci, originario del Salento ma nato e residente in Svizzera, in un maldestro tentativo di bluff contro il chipleader Carlsson. per Claudio, per lo svedese, che fa call al bet allin dell’italiano sul board . Piceci butta via le sue carte ed è il settimo per un premio da 150.000€.

    Chi è Liv Boeree

    Liv Boeree, la bellissima giocatrice di poker inglese che ha vinto la terza edizione dell’EPT Sanremo, è un personaggio estremamente interessante. Conosciutissima nel mondo del poker sia per la sua bravura che per la sua avvenenza, Liv è una persona estremamente versatile e poliedrica.

    Liv Boeree, oltre ad essere una giocatrice di poker, è una presentatrice televisiva, un’indossatrice e una ex studentessa di fisica e astrofisica dell’università di Manchester. È stata introdotta nel mondo del poker quando è stata selezionata come uno dei cinque partecipanti del reality-show televisivo “Ultimatepoker.com showdown” andato in onda nel 2005. Il suo allenatore, durante lo show, era stato Phil Hellmuth.

    In seguito allo show televisivo, il poker è diventato per Liv Boeree un’attività seria. Dal 2006 è diventata presentatrice di diverse trasmissioni televisive dedicate al poker coprendo tornei come le WSOP, le WSOPE e l’European Poker Tour. Liv scrive regolarmente articoli sul poker per in magazine online Bluff Europe, ed è apparsa sulla copertina di “Gambling Online”, “World Poker Tour” e “Online Gambler”.

    Fra i maggiori successi al poker, a parte quest’ultima vincita all’EPT Sanremo, vanno ricordati nel 2008 il Ladbrokes European Ladies Championship – vincita di 30.000 $ – e il 37esimo posto al main event del World Poker Tour 2009 vincendo 41.000 $. Liv Boeree è un’ottima suonatrice di chitarra e predilige la musica heavy metal.

    Più informazioni su