Quantcast
Nella serata di ieri

L’agente immobiliare A. R. i arrestato dai Carabinieri a Ventimiglia Alta

Tra il 1994 e il 2002 in buona parte della provincia di Imperia si era reso responsabile di truffe aggravate e continuate, falsità in scritture private e abusiva attività di raccolta di risparmi

denaro soldi

L’agente immobiliare, ed ex promoter finanziario, A. R., 46 anni, di Ventimiglia, e’ stato arrestato dai carabinieri, in quanto doveva scontare una pena residua a un anno di reclusione, in regime di detenzione domiciliare. R. era stato ritenuto responsabile, tra il 1994 e il 2002, di una serie di truffe aggravate e continuate; di falsita’ in scritture private e abusiva attivita’ di raccolta di risparmi. All’epoca si era parlato di diverse centinaia di milioni di vecchie lire che R. aveva ottenuto da ignari risparmiatori, ma che anziche’ essere investiti – secondo l’accusa – sarebbero finiti in altri conti correnti. Diversi gli imperiesi, anche professionisti, che finirono sul lastrico.

commenta