Quantcast
Richiesta del pm zucca

Delfino, condannato per uccisione di Antonella Multari, va processato per la morte di Luciana Biggi

Le accuse nei confronti di Delfino sono di omicidio volontario aggravato dal fatto di avere agito nei confronti di una persona, al momento del delitto, con gravi capacità psicomotorie alterate dall'uso di alcol, in orario notturno e poco frequentato

Luca Delfino udienza sentenza Sanremo

Luca Delfino, condannato a 16 anni ed 8 mesi per l’uccisione dell’ex fidanzata Antonella Multari, va processato per il delitto di un’altra ex, Luciana Biggi, 36enne genovese, uccisa la notte del 28 aprile 2006 nel centro storico di Genova. Lo chiede il pm Enrico Zucca che ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio. Le accuse nei confronti di Delfino sono di omicidio volontario aggravato dal fatto di avere agito nei confronti di una persona, al momento del delitto, con gravi capacità psicomotorie alterate dall’uso di alcol, in orario notturno e poco frequentato. La conclusione delle indagini era stata resa difficile dalla mancanza di indizi sufficienti raccolti dalla squadra mobile.

leggi anche
messa antonella multari
Triste anniversario
Vallecrosia, dieci anni fa Luca Delfino uccideva Antonella Multari: “Lei è come un seme che si ravviva nel nostro ricordo”
commenta