Quantcast
Sequestrati dai carabinieri 16 kg di hascisc per un valore commerciale di 60/80mila euro, un arresto - Riviera24
Droga

Sequestrati dai carabinieri 16 kg di hascisc per un valore commerciale di 60/80mila euro, un arresto

In manette e' finito il 42enne croato Alen Bunic. Lo stupefacente, suddiviso in 160 panetti da 100 grammi ciascuno, era stato occultato in una vettura di targa spagnola

Un carico di 16 chilogrammi di hascisc, suddivisi in 160 panetti del peso di un etto ciascuno e del valore commerciale al dettaglio di circa 60/80mila euro, e' stato sequestrato, ieri sera, dai carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Imperia, che hanno arrestato il corriere: Alen Bunic, 42 anni, di nazionalita' croata.

L'operazione antidroga e' scattata nel pomeriggio, quando i militari, coordinati dal capitano Sergio Pizziconi, hanno visto giungere nei pressi del parcheggio del casello di Imperia Ovest una Volkswagen Golf di targa spagnola. Dopo essersi fermato, il conducente ha dato una rapida occhiata in giro ed e' ripartito a forte velocita' in direzione Piani di Imperia. I carabinieri, insospettiti dallo strano movimento, si sono messi sulle tracce della vettura, intercettata, qualche minuto dopo, in via Carlo Alberto dalla Chiesa, nella citta' capoluogo.

E' stato quindi organizzato un servizio di osservazione durato tutto il giorno per vedere i movimenti intorno al veicolo e, verso le 22, un uomo si e' avvicinato alla vettura aprendo la portiera. I carabinieri sono cosi' entrati in azione bloccandolo;: mentre il veicolo e' stato portato in caserma per una approfondita perquisizione, al termine della quale e' saltata fuori la droga.

L'uomo e' stato quindi arrestato e condotto presso il carcere di Imperia a disposizione del procuratore di Imperia Bernardo Di Mattei. La droga e' stata sequestrata e nei prossimi giorni verra' sottoposta ad analisi per verificarne il principio attivo. In queste ore i carabinieri del nucleo investigativo stanno svolgendo serrate indagini per individuare mandanti e acquirenti dello stupefacente.

commenta