Quantcast
Cronaca

Sequestrata piantagione di canapa ad Airole

Secondo intervento in pochi giorni dei carabinieri in val Roja. Denunciato un muratore di 44 anni

La Marijuana

Una piantagione di canapa indiana e' stata sequestrata dai carabinieri in una campagna di Airole, in val Roja, nell'entroterra di Ventimiglia, appartenente a un muratore di 44 anni, G.A., che e' stato denunciato per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. Si tratta del secondo sequestro specifico, nella stessa vallate, in pochi giorni. Sabato scorso, infati, gli stessi militari scoprivano una quindicina di piante, a Olivetta San Michele, poco lontano dal confine con la Francia. Le piante, alte circa 1 metro e 60 centimetri, era destinata a crescere ulteriormente. L'uomo le aveva sistemate all'interno di una serra, dove i militari hanno intravisto alcuni solchi, quasi come se fosse stata asportata qualche pianta. Il proprietario, tuttavia, ha detto che si trattava di patate e non di canapa inadiana. I carabinieri ritengono che possano nascondersi altre piantagioni nei boschi della vallata, pertanto i controlli proseguono a tappeto.

commenta