Quantcast
Enogastronomia

I “Colori Profumi e Sapori” della provincia protagonisti alla “Douja d’Or” di Asti

Quest’anno l’Azienda Speciale “Riviera dei Fiori” porta in Piemonte i prodotti presidio Slow Food: i fagioli di Conio, Pigna e Badalucco, la toma brigasca e l’aglio di Vessalico.

La vite rappresenta un'altra risorsa del Ponente ligure

Saranno i prodotti Presidio Slow Food i protagonisti della serata a tema "Colori Profumi e Sapori" che l'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Imperia "Riviera dei Fiori" organizzerà ad Asti nell'ambito delle manifestazioni legate al "Premio Douja D'or 2007", assegnato dalla Camera di Commercio piemontese ed in corso di svolgimento fino al 23 settembre.
L'appuntamento, in programma domenica 16 settembre, prevede la degustazione dell'olio extra vergine di oliva di qualità taggiasca, a cura di maestri d'assaggio che guideranno i partecipanti illustrando componenti, caratteristiche organolettiche e tecniche dell'olio; i sommelier dell'ONAV accompagneranno all'assaggio dei vini D.O.C. della provincia di Imperia, tra cui quelli che si sono aggiudicati la "Douja d'Or": Rossese di Dolceacqua ed il Riviera Ligure di Ponente, nelle tipologie Vermentino e Pigato Bianchi, Rossese ed Ormeasco rossi. Quest'anno – per la prima volta – i vini saranno presentati, oltre che con i prodotti alimentari tipici (olive taggiasche, torta verde, pizza all'andrea, sardinara, verdure ripiene, cima, patè di olive, ecc.) anche con i prodotti Presidio Slow Food dell'imperiese: aglio di Vessalico, fagioli di Pigna, Conio e Badalucco e toma brigasca. Una novità che contribuisce a connotare e qualificare ancora di più il nostro territorio.
A coronamento della serata anche un corso di composizione floreale tenuto da maestri fioristi del "Sanremo Italian Style", per suggerire al pubblico come realizzare originali composizioni con fiori e fronde di Sanremo ed offrendo alle signore presenti gli ornamenti realizzati.

Ricordiamo che quest'anno ben otto aziende della provincia hanno ottenuto la Douja d'Or al Concorso Enologico Nazionale Vini a D.O.C. e a D.O.C.G assegnata lo scorso 8 settembre con una cerimonia al Teatro Alfieri di Asti:
– Ardissone Giovanni – Chiusanico: Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2006 Cian di Prèvi.

– Azienda Agricola Calvini Luigi – Sanremo: Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2006.

– Fontanacota di Berta Marina Antonella – Imperia: Riviera Ligure di Ponente Vermentino Riviera dei Fiori 2006, Riviera Ligure di Ponente Pigato 2006 e Ormeasco di Pornassio 2006.
– Foresti di Foresti Marco & C. – Camporosso: Rossese di Dolceacqua Superiore 2005.

– Guidi Fiorenzo di Guidi Flavio e Maria Angela – Ranzo: Riviera Ligure di Ponente Pigato 2006 Piansoprano, Ormeasco di Pornassio Superiore 2004.

– La Rocca di San Nicolao di Aschero Giuseppe – Chiusanico: Riviera Ligure di Ponente Pigato Riviera dei Fiori 2006-Oscar Douja, Riviera Ligure di Ponente Vermentino Riviera dei Fiori 2006.

– Cooperativa Flor. Riviera dei Fiori – Taggia: Rossese di Dolceacqua Superiore 2005, Rossese di Dolceacqua 2006.

– Tenuta Anfosso di Perrotti Marisa – Soldano: Rossese di Dolceacqua 2006.

commenta