Quantcast
Taggia: tra due giorni appuntamento con il Giubileo delle Bande - Riviera24

Taggia: tra due giorni appuntamento con il Giubileo delle Bande

Si è appena concluso il Giubileo della Famiglia che Taggia si appresta, nel 150° anniversario del primo evento miracoloso, quando nella Parrocchia dei Santi Giacomo e Filippo l?effigie della Madonna del Sacro Cuore, si rese...

Si è appena concluso il Giubileo della Famiglia che Taggia si appresta, nel 150° anniversario del primo evento miracoloso, quando nella Parrocchia dei Santi Giacomo e Filippo l?effigie della Madonna del Sacro Cuore, si rese protagonista di un evento prodigioso con i movimento degli occhi ed il mutamento del colore del volto, a vivere altri due fine settimana intensi.
Il prossimo appuntamento è infatti dedicato alle bande. Fra le molte presenti sul territorio nazionale, ne sono state scelte sette che confluiranno nel capoluogo di Valle Argentina alle 9.30 di domenica 19 giugno.  Si tratta della Società Filarmonica di Sestri Levante (Ge), della Banda Cittadina di Campo Ligure (Ge), della Banda di Cairo Montenotte (Sv), del Corpo Musicale Garibaldi di Abbiategrasso (Mi), della Società Filarmonica Borgonese di Borgone Susa in provincia di Torino.
Ad accogliere gli oltre 250 musicisti più i loro accompagnatori, ci sarà la Banda Pasquale Anfossi, una delle formazioni italiane più antiche che porta il nome di un grande compositore e musicista taggese, famoso anche oltre oceano, scomparso  nel 1797.
Dopo il ritrovo le bande, a suon di musica, raggiungeranno il Santuario Basilica della Madonna Miracolosa accompagnate dai loro vessilli, per assistere alla celebrazione di una Santa Messa da parte del vescovo diocesano, Mons. Alberto Maria Careggio.
Al termine della cerimonia religiosa i gruppi musicali sfileranno per le vie del paese prima di giungere nel cortile delle scuole elementari dove i ?Maddalenanti?, gli aderenti al gruppo di Santa Maria Maddalena del Bosco, forti della loro esperienza nell?arte culinaria, offriranno loro il pranzo. Nel primo pomeriggio le bande torneranno ad esibirsi lungo le strade e piazze cittadine, offrendo la loro performance in piazza IV Novembre, piazza Cavour, via Soleri e piazza Eroi Taggesi.
Alle 18.00 la processione con un percorso musicale dal titolo ?note fra i carruggi? lungo via Mazzini, via Soleri, Passaggio sotto l?arco e piazza Eroi Taggesi.
La giornata si concluderà con la benedizione degli strumenti ed una brano di saluto da parte di tutte formazioni musicali intervenute.
Il Giubileo delle Bande serve anche come preparazione all?evento clou del mese di giugno, il Giubileo dei Giovani, un momento forte di incontro dei ragazzi in procinto di recarsi a Colonia, per celebrare il Giubileo Mondiale della Gioventù a cui prenderà parte anche il Santo Padre Benedetto XVI. Sarà quella anche l?occasione per ascoltare dal vivo due cantanti impegnati, Antonella Ruggiero e Gatto Panceri, a testimonianza che la musica può essere un buon viatico per la vita dei giorni nostri: un momento in più per ?gustare? questo anno giubilare che ci accompagnerà sino al 4 giugno del prossimo anno, ricorrenza del 150 ° Anniversario dell?incoronazione della Madonna, voluta da Papa Pio IX, e per il quale la  Penitenzieria di Stato del Vaticano ha concesso l?indulgenza per tutti coloro che faranno visita alla Madonna, in questo arco di tempo.

Nella foto (di Carmine Maffoda): la banda Anfossi. 

commenta