Quantcast
Cronaca

Imperia: maxi sequestro di droga

Tredici quintali di hascisc, per un valore di circa dieci milioni di euro, sono stati scoperti nascosti su un camion alla frontiera italo-francese di Ventimiglia. Gli agenti della squadra mobile di Imperia hanno arrestato i...

Tredici quintali di hascisc, per un valore di circa dieci milioni di euro, sono stati scoperti nascosti su un camion alla frontiera italo-francese di Ventimiglia. Gli agenti della squadra mobile di Imperia hanno arrestato i due corrieri, un pregiudicato di Monterotondo (Roma) ed un immigrato albanese. La droga era destinata al mercato romano. Gli agenti, coordinati dal vice questore aggiunto Raffaele Mascia, hanno bloccato il camion mentre entrava in Italia, proveniente forse da un viaggio in Marocco. Gli arrestati sono Felicetto Alessandri, 58 anni, pregiudicato di Monterotondo (Roma) e Paulin Kacorri, 39 anni, regolarmente immigrato in Italia e residente a Lignano Sabbiadoro (Udine). L’ hascisc, nascosto tra il materiale isolante trasportato sul cassone, era contenuto in sacchi di iuta a cui era stata applicata una maniglia per facilitarne il trasporto. Ogni involucro conteneva 120 pani di hashish di circa 250 grammi per un peso complessivo i 1300 chili.

commenta