Argentina Calcio Regione Liguria Riviera24 Sport ASL Informa I lettori di R24 Panorama Sport

CARABINIERI IN AZIONE

Spaccio di hascisc e cocaina a Riva Ligure: 4 arrestati, 6 indagati/ FOTO, NOMI E VIDEO




Riva Ligure - Nei mesi scorsi sono state arrestate altre 3 persone, è stata recuperata una pistola semiautomatica completa di 18 cartucce e sequestrati 1.150 grammi di sostanze stupefacenti. Più tardi verranno fornite maggiori informazioni.

Dall'alto a sinistra: Domenico Capone, Massimo Romeo, Alessandro Scarfò, Paolo Milea, Pierluigi Mogavero, Simone Sorrenti

Si è conclusa con 4 arresti e sei denunce un'operazione antidroga dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Imperia, che ha permesso di smantellare un giro di spaccio di hascisc e cocaina che avveniva con base a Riva Ligure e smercio in tutti i Comuni confinanti. Sono così finiti in carcere: Romeo Massimo, 30 anni, di San Lorenzo; Domenico Capone, 27 anni, di Riva Ligure; Paolo Milea, 32 anni, di San Lorenzo al Mare e Simone Sorrenti, 31 anni, di Riva Ligure.

I quattro facevano parte di un gruppo ancora più ampio, al quale appartenevano pure Alessandro Scarfò, che nel febbraio scorso venne arrestato con 50 grammi di cocaina e Pierluigi Mogavero, 34 anni, incensurato, nato a Imperia, arrestato, il 27 febbraio scorso, dai carabinieri, assieme a Massimo Romeo, nell'ambito di un'operazione che portò al sequestro, in un'autorimessa di San Lorenzo al mare, di 110 grammi di cocaina e 1.000 grammi di hascisc e una pistola marca Tonkarev, calibro 7,62, con serbatoio contenente 18 colpi.

Gli arresti avvenuti questa mattina avrebbero lo scopo di "stroncare" un giro di affari di diverse migliaia di euro, per un gruppo che stava acquisendo sempre più stabilità e pericolosità nella valle che circonda Riva Ligure, Santo Stefano e San Lorenzo al Mare. L'indagine, che andava ormai avanti del gennaio 2012, è stata supervisionata dal pm Monica Supertino della Procura di Sanremo, e, dopo un susseguirsi di appostamenti, pedinamenti, intercettacioni telefoniche e riprese delle telecamere, ieri il giudice per le indagini preliminari, ha firmato l'ordinanza di custodia cautelare. 

L'operazione è stata coordinata dal Maggiore Paolo Cambieri, comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Imperia.


IL VIDEO DEL BLITZ NEL GARAGE DI SAN LORENZO AL MARE






IL VIDEO DELL'INTERVISTA AL MAGGIORE PAOLO CAMBIERI

di F.Tenerelli e V.Raineri

13/09/2012

Segnala l'articolo Stampa l'articolo

Altre notizie

Consiglio comunale

Ad AMAIE ENERGIA la gestione dei rifiuti, voto quasi unanime del consiglio comunale

Sanremo - Si alla proroga tecnica ad Aimeri fino a quando Amaie Energia non sarà operativa. Critiche dal M5S sulla paventata possibilità di dare ad Ata la gestione e raccolta dei rifiuti

Oggi la decisione in tribunale

SEQUESTRO DI ARMI E OPERE D'ARTE, scarcerato, con obbligo di firma, il 60enne sanremese arrestato

Sanremo - Infatti i già frequenti controlli sul territorio matuziano da parte degli agenti della Questura continueranno e ora si cercherà di capire il perché del possesso di quelle armi e munizioni, probabilmente destinate ad un traffico illegale od altro...

L'ARRESTO NEL POMERIGGIO

ROGO DI SCOOTER NELLA NOTTE IMPERIESE: in manette il "sospetto numero 1"

Imperia - In azione gli agenti di Polizia della Questura imperiese

OPERAZIONE "SWORD FISH"

UNA TONNELLATA DI PESCE SCADUTO: maxi sequestro della Guardia Costiera a Taggia

Taggia - Nel corso dell’operazione i militari Di Sanremo e degli Uffici di Bordighera, Arma di Taggia e Ventimiglia hanno svolto più di 50 controlli e verifiche nella provincia imperiese

UIL FPL

UIL Funzione Pubblica: "inaccettabile che Renzi dica che il Governo non tratta con i sindacati"

Imperia - "Per lui Sindacato e rappresentanza possono essere un pezzo del novecento,per il mondo del lavoro invece è Democrazia"

==YES==NO
Il maggiore Paolo Cambieri Il maggiore Paolo Cambieri Domenico Capone Simone Sorrenti Paolo Milea Dall'alto a sinistra: Domenico Capone, Massimo Romeo, Alessandro Scarfò, Paolo Milea, Pierluigi Mogavero, Simone Sorrenti Massimo Romeo e Pierluigi Mogavero Massimo Romeo



al