Regione Liguria Tenerelli Photo Art Riviera24 Sport ASL Informa I lettori di R24 Il Punto Panorama Sport

Comunicato ufficiale

Minacce ai giocatori: Marco e Riccardo Del Gratta si dimettono da 'patron' della Sanremese 1904




Sanremo - A sostituirli, nel ruolo di Amministratore unico, sarà Giuseppe Fava, già responsabile del settore giovanile bianco-celeste.

Giuseppe Fava

I patron della Sanremese Calcio, Riccardo e Marco Del Gratta, rispettivamente padre e figlio, arrestati, nel marzo scorso, nell’ambito della vasta inchiesta della Procura di Sanremo sulle presunte minacce ai giocatori della squadra, affinche’ rescindessero il contratto prima del tempo, evitando cosi’ di pagare le penali, hanno rassegnato le loro dimissioni. A sostituirli, nel ruolo di amministratore unico, sarà Giuseppe Fava, già responsabile del settore giovanile bianco-celeste.

E' di poco fà infatti il comunicato in cui, con  poche e stringate righe, la società ufficializza la decisione. Con tutta probabilità, a monte della scelta, le recenti vicissitudini giudiziarie che vedono coinvolti i Del Gratta, accusati di essere i beneficiari delle presunte minacce ai giocatori della Sanremese, affichè quest'ultimi rescindessero i contratti firmati al momento dell'acquisto. Al momento padre e figlio si trovano rinchiusi nel carcere di Imperia con l'accusa di estorsione.

IL COMUNICATO
"L’U.S.Sanremese Calcio 1904 comunica a tutti i mezzi d’informazione che i Sig.ri Del Gratta Marco e Del Gratta Riccardo hanno rassegnato le proprie dimissioni dalla carica, rispettivamente di Presidente e Direttore Generale della Sanremese Calcio 1904.
L’assemblea dei Soci ha nominato Amministratore Unico della Società il Sig. Fava Giuseppe, già presente nell’organigramma della Società nel ruolo di Responsabile del Settore Giovanile."

 
"Il mio compito fondamentale è impegnarmi al massimo per non buttare all'aria quanto di buono è stato fatto in questi ultimi due anni" ha commentato Fava

16/04/2011

Segnala l'articolo Stampa l'articolo

Altre notizie

Servizi sul territorio / FOTO

Tentato furto nella notte al Baraonda di Camporosso Mare, i carabinieri sono sulle tracce dei ladri

Camporosso - I carabinieri di Ventimiglia stanno effettuando dei servizi rafforzati contro i furti in casa da parte di romeni pregiudicati, specializzati e protagonisti in reati contro il patrimonio

Manutenzione strade provincia

Il punto della situazione del Grillo MeetUp in risposta all'assessore provinciale Paolo Ceppi.

San Biagio della Cima - La normativa in fatto di responsabilità e quella per la muntenzione ordinaria costante

Operazione del Radiomobile

Topo d'appartamento arrestato dai carabinieri ieri, stava rubando in un centro fisiatrico

Ventimiglia - Si tratta del 26enne Andrei Tronciu romeno, senza fissa dimora con alle spalle reati contro il patrimonio

Ambulanti al confine

Le precisazioni della Polizia Municipale di Ventimiglia

Ventimiglia - Non è detto che gli auspicati blitz Italo-Francesi possano produrre i risultati sperati

La giovane aveva 21 anni

A un anno dalla morte di Roberta Mastrolorito compare uno striscione nel tratto di strada maledetto

Sanremo - "9 anni di incidenti, 1 morto, zero controlli, vergogna!" Queste le parole scritte sullo striscione

==YES==NO
Giuseppe Fava Giuseppe Fava Giuseppe Fava Marco e Riccardo Del Grattta



al