Quaresima24 Festival di Sanremo Regione Liguria Tenerelli Photo Art Psicologo Risponde Riviera24 Sport Casa & Design Websicuro24 Matuziana Calcio Confartigianato ASL Informa Fisascat I lettori di R24 Il Punto Panorama Sport

Comunicato ufficiale

Minacce ai giocatori: Marco e Riccardo Del Gratta si dimettono da 'patron' della Sanremese 1904




Sanremo - A sostituirli, nel ruolo di Amministratore unico, sarà Giuseppe Fava, già responsabile del settore giovanile bianco-celeste.

Giuseppe Fava

I patron della Sanremese Calcio, Riccardo e Marco Del Gratta, rispettivamente padre e figlio, arrestati, nel marzo scorso, nell’ambito della vasta inchiesta della Procura di Sanremo sulle presunte minacce ai giocatori della squadra, affinche’ rescindessero il contratto prima del tempo, evitando cosi’ di pagare le penali, hanno rassegnato le loro dimissioni. A sostituirli, nel ruolo di amministratore unico, sarà Giuseppe Fava, già responsabile del settore giovanile bianco-celeste.

E' di poco fà infatti il comunicato in cui, con  poche e stringate righe, la società ufficializza la decisione. Con tutta probabilità, a monte della scelta, le recenti vicissitudini giudiziarie che vedono coinvolti i Del Gratta, accusati di essere i beneficiari delle presunte minacce ai giocatori della Sanremese, affichè quest'ultimi rescindessero i contratti firmati al momento dell'acquisto. Al momento padre e figlio si trovano rinchiusi nel carcere di Imperia con l'accusa di estorsione.

IL COMUNICATO
"L’U.S.Sanremese Calcio 1904 comunica a tutti i mezzi d’informazione che i Sig.ri Del Gratta Marco e Del Gratta Riccardo hanno rassegnato le proprie dimissioni dalla carica, rispettivamente di Presidente e Direttore Generale della Sanremese Calcio 1904.
L’assemblea dei Soci ha nominato Amministratore Unico della Società il Sig. Fava Giuseppe, già presente nell’organigramma della Società nel ruolo di Responsabile del Settore Giovanile."

 
"Il mio compito fondamentale è impegnarmi al massimo per non buttare all'aria quanto di buono è stato fatto in questi ultimi due anni" ha commentato Fava

16/04/2011

Segnala l'articolo Stampa l'articolo

Altre notizie

In tribunale a Imperia

Traffico di droga: condannato a 10 anni di reclusione l'imprenditore 42enne Andrea De Iaco

Perinaldo - tirare in ballo De Iaco come trafficante fu Giuseppe Albertini, 58 anni, di Riva Ligure, il corriere che nel marzo del 2012 venne arrestato con 5 chilogrammi di cocaina dopo un inseguimento in autostrada, e poi condannato a 5 anni di carcere

Domani mattina dalle 9.15

Anche Sanremo celebra la giornata del 25 aprile, anniversario della Liberazione

Sanremo - Saranno intitolati i giardini antistanti il forte di Santa Tecla (nella parte di levante) al Comandante Partigiano sanremese Giuseppe Vittorio Guglielmo (detto "Vittò"), aderendo alla richiesta dell'A.N.P.I. - Sezione di Sanremo

Pallanuoto femminile

La Mediterranea Imperia si prepara alla gara di Rapallo, la più importante dell'intera stagione

Imperia - "Stiamo preparando la partita al meglio senza tralasciare nulla, dobbiamo arrivare a sabato pronti e concentrati, stiamo lavorando da inizio stagione per questo risultato ed ora e' ad un passo da noi" dice il tecnico Marco Capanna

Il 29 aprile a Sanremo

70 anni fa il sacrificio di Felice Cascione, libro che lo ricorda alla Federazione Operaia Sanremese

Sanremo - La madre aiutò Felice a vergare alcuni versi del canto partigiano " Fischia il vento" cui è, senza dubbio, legato il ricordo dell'eroe imperiese. Lo scrisse poche settimane prima di morire

Floricoltura

Scarica il numero 178 di FlorNews, bollettino di informazione per la floricoltura della Regione

Sanremo - Il bollettino è inviato tramite e-mail o fax agli operatori della filiera floricola ligure e a tutte le persone che lo richiedono

==YES==NO
Giuseppe Fava Giuseppe Fava Giuseppe Fava Marco e Riccardo Del Grattta



al