Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Soldano è il primo comune della provincia ad adottare il “pagoPa”: ecco come pagare le tasse

Migliore efficienza dell'attività amministrativa

Più informazioni su

Soldano. Il Comune di Soldano ha deliberato per l’anno 2020 di mantenere le tariffe TARI applicate nel 2019 salvo conguaglio nell’anno 2021 a seguito di  approvazione del piano finanziario 2020 entro dicembre. Quest’anno ci saranno alcune novità importanti per il contribuente. Come disposto dall’autorità di settore, il contribuente quest’anno troverà indicate le informazioni relative alla raccolta ed ai gestori che eseguono il servizio ma non solo, saranno indicati anche eventuali importi non corrisposti per gli anni pregressi oltre che l’informativa sulla privacy e l’autorizzazione all’invio via posta elettronica della bolletta a partire dal prossimo anno. Il consiglio comunale ha stabilito per l’anno 2020 che la TARI potrà essere pagata in tre rate con scadenza 31 luglio, 30 settembre e 30 novembre, con possibilità di pagamento in un’unica soluzione il 30 novembre.

L’Amministrazione Comunale, per incentivare la ripresa delle attività commerciali ed artigianali rimaste chiuse a seguito del Covid ha stabilito di  esentare totalmente dal pagamento del tributo per i mesi di marzo aprile e maggio tali contribuenti.

La novità principale di quest’anno riguarderà però la nuova modalità di pagamento. Grazie al diligente lavoro svolto dal Responsabile del Servizio Giuseppe Luppino in collaborazione con la ditta CESI s.r.l. di Taggia, quest’anno il Comune  permetterà al contribuente di pagare la TARI con il nuovo sistema pagoPA. Il cittadino riceverà allegato alla bolletta i codici IUV delle rate e del pagamento in un’unica soluzione: ciò gli permetterà di  pagare comodamente il tributo sia dal sito istituzionale del Comune di Soldano all’indirizzo www.comunesoldano.it sia in qualsiasi ufficio Posta, banca o tabacchino.
Grazie al nuovo sistema di pagamento il cittadino, non potrà più incorrere in errori di pagamento che erano molto frequenti mediante il pagamento con il modello F24. Tale nuovo sistema di pagamento inoltre migliorerà l’efficienza dell’attività amministrativa di controllo e verifica dei pagamenti in quanto il pagamento effettuato sarà visualizzabile quasi istantaneamente sul sistema contabile del comune e si interfaccerà automaticamente con il software di gestione dei tributi e del bilancio comunale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.