Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La staffetta individuale “La Liguria che riparte. Di corsa” fa tappa anche a Sanremo

Verrà girato un video/spot promozionale del progetto e di promozione del territorio, che coglierà tutte le bellezze ed i prodotti della nostra regione a cura della Genova Liguria Film Commission

Da Ventimiglia sabato 23 maggio prende il via “La Liguria che riparte. Di corsa”, staffetta individuale che si concluderà a La Spezia il 24 maggio. Il passaggio a Sanremo è previsto intorno alle 9 in zona Foce (Coop) e alle 9,20 alla Casa d’Aste di Corso Cavallotti. Vi sarà una breve sosta in occasione del saluto del Sindaco e per la consegna al podista di staffetta di un semplice simbolo del territorio (libro, prodotto agricolo o floreale del territorio, bottiglia di vino locale ….).

Cristina Bolla, presidente del Genova Liguria Film Commission, scrive al sindaco di Sanremo Alberto Biancheri«Egr. Sig. Sindaco, la nostra Fondazione regionale Genova Liguria Film Commission, si occupa di gestire la logistica di progetti audiovisivi su tutto il territorio ligure. Stiamo procedendo con la produzione di un video promozionale della nostra Regione che funga da slancio per la riprese dello sviluppo economico e della valorizzazione dello sport come stile di vita sano.

Coscienti del fatto che, nonostante l’emergenza Covid-19, ci sia la necessità di dare un segnale forte di desiderio di “ripartenza”, chiaramente nel rispetto delle normative, di decreti e ordinanze, sia da un punto di vista sportivo sia come sistema produttivo, la Società di Running e Walking, l’Asd RunRivieraRun, ha creato il progetto/evento “La
Liguria che riparte. Di corsa”. Si tratta di una staffetta individuale (un runner, solo uno, quindi per tratta/frazione) da Ventimiglia a La Spezia che si terrà il 23 e 24 maggio. Le tratte/staffetta saranno più o meno brevi (5/10 km.), a seconda della partecipazione, in quanto dovremo coprire tutti i 266 km del percorso.

Non ci saranno assembramenti e il tutto sarà gestito in base alle normative vigenti in materia di sicurezza sanitaria a seguito del Covid-19. Verrà girato un video/spot promozionale del progetto e di promozione del territorio, che coglierà tutte le bellezze ed i prodotti della nostra Regione a cura della Genova Liguria Film Commission.

Sarà un messaggio sia sportivo sia di sviluppo economico: sportivo affinché il runner riacquisti la sua immagine di “portatore” di positività, di benessere, per un’attività motoria e sportiva che fa bene e migliora la qualità della vita. Sviluppo economico perché rappresenterà la volontà della Liguria di ripartire, di guardare al futuro, di correre insieme alle proprie aziende.

Per valorizzare le eccellenze territoriali abbiamo pensato che idealmente il testimone degli staffettisti venisse rappresentato dai prodotti della nostra Terra, enogastronomici e di artigianato. A tal proposito sono state coinvolte le associazioni di categorie dell’artigianato che daranno supporto all’evento patrocinato da Regione Liguria e Fidal Liguria (Federazione Italiana Atletica Leggera).

A tal proposito vorremmo chiederle di poter collaborare all’iniziativa nel seguente modo:
Incontrando un delegato della nostra fondazione durante la staffetta e consegnargli un oggetto/prodotto del suo comune. Si creerà un “paniere di Liguria”, con i prodotti raccolti durante il percorso da Ponente a Levante, che verrà consegnato al Presidente della Regione Liguria al termine della staffetta, il giorno 25 maggio. Per quanto riguarda i permessi, non vi chiediamo alcuna chiusura del traffico, gli staffettisti percorreranno la Via Aurelia sul marciapiede. Vi chiediamo solo di supportare il progetto e la produzione che dovrà realizzare le riprese video e le fotografie sul vostro territorio. La partenza è prevista dal centro di Ventimiglia alle 8 di sabato 23 maggio».

Il programma: locandina evento La Liguria che riparte. Di corsa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.