Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Vallecrosia emette nuove misure per garantire la sicurezza pubblica

Divieto di assembramento e limitati spostamenti di persone che devono avere sempre mascherine e guanti

Più informazioni su

Vallecrosia. Il Comune emette nuove misure per garantire la sicurezza pubblica durante emergenza sanitaria da coronavirus.

I provvedimenti sono raccolti in un’ordinanza urgente firmata da sindaco Armando Biasi. «Preso atto dell’evoluzione della situazione epidemiologica  in corso, si è ritenuto, concordato con gli uffici competenti ed il comando di polizia locale, di aumentare il livello di attenzione della cittadinanza, obbligando coloro che, per casi di necessità, sono obbligati ad uscire dalla propria abitazione recandosi in ambienti chiusi come esercizi commerciali, farmacie, banche, ufficio postale ecc. ma aperti al pubblico dove le possibilità di contagio rimangono alte, ad indossare, proprio per limitare situazioni di pericolo e tutelare la propria incolumità personale e di terzi, idonee dotazioni di protezione (mascherine e guanti).

L’ordinanza sindacale sarà oggetto di consegna a tutti gli interessati: titolari, gestori e/o responsabili delle varie attività, onde consentirne l’affissione alla visione del pubblico. Questi ultimi potranno quindi inibire l’accesso ai locali alle persone non dotate dei dispositivi sopra richiamati. L’ordinanza, che prevede sanzioni da 400,00 a 3000,00 euro come da disposizioni di legge, è esclusivamente volta alla necessità di assicurare alla nostra comunità una valida protezione, oltre al distanziamento sociale, rispetto al propagarsi del virus, nella certezza che tutti ottemperino a quanto disposto e non sia necessaria la sua applicazione che comunque ricordiamo sarà, se del caso, nell’interesse esclusivo della salute pubblica» – spiega il primo cittadino Armando Biasi.

Ecco l’ordinanza urgente n. 7 del 6 aprile 2020.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.