Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Policlinico San Martino: «2° piano del Padiglione Specialità convertito per accogliere pazienti ‘grigi’»

Sono 39 i ricoverati in Malattie Infettive, 38 in rianimazioni più 8 pazienti in sub intensiva, 29 al Padiglione 10, 79 al Padiglione 12, 32 al 5° piano di palazzina laboratori, 55 al 1° piano di Pronto Soccorso e 47 al Maragliano

Genova. L’ospedale Policlinico San Martino fa sapere il bollettino aggiornato dopo riunione di task force interna. Ad ora sono 39 i ricoverati in Malattie Infettive, 38 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 8 pazienti in sub intensiva, 29 al Padiglione 10, 79 al Padiglione 12, 32 al 5° piano della palazzina laboratori, 55 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 47 al Maragliano.

Per limitare la diffusione del contagio e per affrontare il massiccio incremento degli accessi al Pronto Soccorso, la direzione sanitaria ha predisposto la conversione del 2° piano del Padiglione Specialità (17 letti) per accogliere pazienti così detti ‘grigi’, ovvero sospetti Covid positivi da un punto di vista clinico ma non ancora definiti da un punto di vista laboratoristico in quanto in attesa del risultato del tampone effettuato in entrata al Pronto Soccorso. Nel reparto agirà, in supporto all’Area Medica Critica del Pronto Soccorso gestita dalla dottoressa Arboscello, il team del professor Aldo Pende, direttore della U.O. Clinica Medicina d’Urgenza.

Un’ampia scorta di tute monouso in tnt trasportate oggi dalla Croce Rossa Italiana in Ospedale, grazie alla collaborazione con l’Agenzia delle dogane liguri, sono state destinate al personale del Policlinico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.