Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, in 48 ore tredici multe nell’Imperiese. Questore: «Presidieremo tutte le strade che portano in provincia» fotogallery

Chi tentasse di raggiungere il mare per il weekend di Pasqua rischia multe dalle 400 alle 3mila euro

Più informazioni su

Imperia. E’ di 250 autocertificazioni compilate (delle quale poi dovrà essere riscontrata la veridicità) e 13 sanzioni, nei confronti di chi non aveva un valido motivo per trovarsi in strada, il bilancio di 48 ore di controlli da parte di polizia di Stato, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale. Il rafforzamento dei posti di controllo, voluto dal questore Pietro Milone, ha raccolto risultati positivi: al momento la temuta ondata di proprietari delle seconde case, soprattutto piemontesi e lombardi, non si è verificata.

Non per questo, però, verrà allentata la maglia dei controlli, anzi. Da domani fino a Pasquetta, le forze dell’ordine saranno impegnate per presidiare tutto il territorio imperiese. «Presidieremo tutte le strade che portano in questa provincia», avverte il questore. Chi tentasse di raggiungere il mare per il weekend di Pasqua rischia multe dalle 400 alle 3mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.