Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casa di riposo di Borgomaro, l’Asl 1 studia il trasferimento di alcuni ospiti in strutture locali

Notte trascorsa tranquilla con l'intervento dei carabinieri. Tra le ipotesi c'è quella del Borea di Sanremo

Borgomaro. Notte in emergenza ma trascorsa tutto sommato in maniera tranquilla alla casa di riposo Orengo-De Mora di Borgomaro. Ieri sono arrivati anche i carabinieri della locale stazione che hanno interessato il comando provinciale per riportare la calma tra il personale giunto allo stremo per mancanza di rinforzi.

Il turno notturno, grazie anche alla mediazione dell’Arma, è stato coperto grazie all’ennesimo sacrificio dei sanitari ma da stamattina sono presenti medici dell’Asl 1 Imperiese che stanno studiando il trasferimento  di una ventina di pazienti in altre strutture del territorio. La direzione ha chiesto il trasferimento di 25 degenti e l’arrivo di rinforzi militari nelle corsie per poter proseguire l’attività. Tra le ipotesi che si fanno c’è quella del trasferimento al “Borea” di Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.