Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, moratoria sugli affitti dei magazzini. Comune aiuta i floricoltori

Sospesi fino al 31 luglio i pagamenti per gli spazi del mercato dei fiori L'amministrazione valuta anticipazioni sugli acquisti

Sanremo. La sospensione dei canoni d’affitto che le imprese agricole avrebbero dovuto riconoscere al Comune fino al 31 luglio per l’affitto dei magazzini del mercato dei fiori, con scadenza posticipata per il saldo di quanto dovuto al 31 di ottobre. E’ questa la prima misura allo studio dalla giunta Biancheri, su proposta dell’assessore all’Ambiente Lucia Artusi, volta ad aiutare i floricoltori, drammaticamente colpiti dalla chiusura dei mercati, italiani e europei, nel momento del picco della produzione.

Oltre a questo provvedimento, l’amministrazione comunale, di concerto con la propria società partecipata Amaie Energia che ha in gestione il mercato di Valle Armea, sta valutando un secondo aiuto diretto destinato ai produttori locali. Un’anticipazione di cassa, da dare attraverso l’acquisto anticipato dei fiori che ogni anno Palazzo Bellevue “prenota” per gli eventi di maggior richiamo del calendario manifestazioni. Dal Festival al Corso Fiorito. Questa operazione, più difficile sul piano della fattibilità concreta, potrebbe dare una grande boccata d’ossigeno alle aziende locali ma porta con sé qualche rischio.

Lucia Carmela Artusi

(L’assessore Lucia Artusi)

Intanto, tra gli argomenti all’attenzione della prima riunione (tenutasi via Skype) del Tavolo della Floricoltura che si è tenuta oggi, c’è stata anche la richiesta, da parte delle associazioni di categoria, di aiuti al governo e l’emanazione dello stato di crisi per il settore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.