Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Gaetano “Stukas” Rodolfi compie 99 anni: «Sono preoccupato per ciò che succede a causa del coronavirus» foto

Ha tagliato l'ambito traguardo delle 99 primavere senza poter avere la gioia di festeggiare insieme ad amici e parenti

Sanremo. Per il Cav. Uff. Gaetano Rodolfi, ieri, 15 marzo, è stata una giornata speciale, ha festeggiato, senza poter avere la gioia di essere circondato da amici e parenti, le sue 99 primavere.

Il Cav. Uff. Gaetano Rodolfi, conosciuto dai sanremesi anche con il nome di “Stukas”, noto per la sua passione per l’aeronautica, ereditata durante il servizio militare come giovane marconista, durante il conflitto della seconda guerra mondiale.

Numerosi sono stati gli encomi e le onorificenze che ha ricevuto per il coraggio dimostrato, durante le operazioni di guerra. Raggiunto al telefono dal delegato provinciale di Imperia Cav. Uff. Roberto Pecchinino, per fargli gli auguri di buon compleanno, e per sapere come stava in salute, ha dichiarato «Oggi avrei preferito festeggiare il mio compleanno, senza questa grave situazione che sta facendo preoccupare tutti. Durante la seconda guerra mondiale, eravamo consapevoli che per noi poteva essere anche l’ultimo volo. Nonostante era una scelta obbligata per difendere la nostra patria, il nemico non era invisibile come questo virus, che non lo vedi e non sai ancora come vincerlo. Nel mio passato, sia durante la guerra, sia come imprenditore e come politico, sono sempre stato un uomo d’azione: oggi anche se sono felice per i miei 99 anni, sono triste e preoccupato per quello che sta succedendo in questi giorni a causa dell’epidemia, in Italia e nel mondo».

Una conversazione semplice e piacevole, che ha toccato molti punti e che il Cav. Rodolfi, ha sempre risposto con una lucidità ed intelligenza straordinaria. «Ho un solo rammarico – concludeva il Cav. Gaetano Rodolfi – non avere più la mia patente, io che volavo da civile, sopra il cielo di Sanremo, libero e felice come un aquila, oggi sono rinchiuso fra queste quattro mura, senza uscire, ma quando ci vediamo caro Pecchinino, quando mi vieni a trovare a casa, così parliamo ancora, e grazie per gli auguri, mi ha fatto molto piacere».

«Verrò a trovarti presto carissimo Cav. Uff. Gaetano Rodolfi, appena l’emergenza finisce, e non ti preoccupare sei non sei più uscito da casa da parecchi mesi, forse per te oggi a 99 anni compiuti, un regalo la natura te lo ha fatto: la tua forza e il non essere uscito da casa in questi ultimi mesi. La nostra speranza che sia non solo per il Cav. Uff. Gaetano Rodolfi, ma anche per tutti i sanremesi (il non uscire da casa, in queste settimane di Emergenza Nazionale) la medicina migliore.

Tutta l’Associazione Nazionale Insigniti On. Cavalleresche della Provincia di Imperia invia gli auguri di buon compleanno al Cav.Uff. Gaetano Rodolfi, e lo ringrazia per essere stato il delegato comunale A.N.I.O.C. di Sanremo per molti anni dando onore e lustro a tutti i Cavalieri della Repubblica Italiana e a tutti gli insigniti di Sanremo e della Provincia di Imperia» – dice.

(Foto di Roberto Pecchinino)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.