Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La sezione di Ventimiglia della Lega Nazionale per la difesa del cane aiuta animali di malati da coronavirus

Garantisce il proprio supporto all'attività della protezione civile e della polizia municipale

Ventimiglia. «Chi si occupa degli animali se mi ammalo di Coronavirus?». La Lega Nazionale per la difesa del cane si è posta la domanda e ha messo a disposizione su tutta la penisola i propri volontari, collaborando con protezione civile e forze dell’ordine, per procurare cibo e portare fuori gli animali di chi si è ammalato di coronavirus ed è costretto ad isolamento domiciliare o ancor peggio ricoverato in ospedale. L’aiuto viene prestato in modo conforme alle normative vigenti ed in modo da non compromettere la salute personale dei volontari, dei proprietari e pubblica. Anche la sezione di Ventimiglia della Lega Nazionale per la difesa del cane
aderisce all’iniziativa, garantendo il proprio supporto all’attività della protezione civile e della polizia municipale di Ventimiglia.

«E’ stato predisposto un modulo che può essere scaricato dalla pagina Facebook della Lega Nazionale per la Difesa del cane sezione di Ventimiglia sul quale indicare il nominativo delle persone di riferimento da contattare, in caso di
ricovero, per la presa in carico dell’animale. In assenza di tale indicazione andrà contattato il servizio veterinario locale o la Polizia Municipale. In ipotesi di impossibilità a scaricare il modulo, potrà essere utilizzato un semplice
foglio bianco sul quale riportare le medesime indicazioni» – fa sapere la sezione di Ventimiglia della Lega Nazionale per la difesa del cane.

Modulo tutela animali LNDC

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.