Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche la Francia si blinda contro il Coronavirus. Spiagge chiuse in Costa Azzurra e stasera a Nizza scatta il coprifuoco

Estrosi non si accontenta di aver chiuso la Promenade des Anglais

Più informazioni su

Nizza. Se la Francia sembra sia arrivata in ritardo rispetto all’Italia nel gestire l’emergenza provocata dalla pandemia da Coronavirus, ora pare che acceleri i tempi per rimettersi in carreggiata, anche adottando misure più drastiche che nel Belpaese.

Infatti, come riporta i quotidiano Nice-Matin, il sindaco Christian Estrosi (anche lui positivo al Covid-19) ha in programma di dichiarare il coprifuoco nella sua città. Un coprifuoco “vero”, che impedirà, ad esempio, di guidare veicoli nelle ore serali e notturne, a meno che i mezzi non siano quelli delle forze dell’ordine o delle pubbliche emergenze, sapeur pompier compresi.

Dunque Estrosi non si accontenta di aver chiuso la Promenade des Anglais. Ha appena aggiunto all’elenco delle misure, per contenere la progressione del coronavirus, un decreto che istituisce un coprifuoco, con effetto da questa sera. Escluderà “il personale prioritario di cui abbiamo così tanto bisogno”. In pratica, anche con un certificato, non sarebbe più possibile viaggiare.

Questa decisione si aggiunge al decreto emesso dal prefetto delle Alpi Marittime che ieri ha chiuso l’accesso alle spiagge.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.