Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia ha un nuovo questore, è Pietro Milone

Cesare Capocasa verrà trasferito a Ferrara

Più informazioni su

Imperia. Cambio al vertice della Questura di Imperia. Pietro Milone succederà all’attuale questore Cesare Capocasa, che verrà invece trasferito a Ferrara.
L’avvicendamento fa parte di un ampio movimento di dirigenti disposto dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza che vede coinvolte 14 città italiane tra cui, appunto, Imperia.

Romano, 59 anni, Pietro Milone è laureato in giurisprudenza. In Polizia dal 1988, dopo il corso di formazione è stato assegnato alla Questura di Terni, dove ha diretto l’Ufficio Stranieri, passando successivamente alla Squadra Mobile. In seguito ha diretto un nucleo di Polizia giudiziaria appositamente istituito per lo smantellamento del sodalizio criminale denominato banda della Magliana, il cui capo storico ha poi tratto in arresto in Venezuela.

Nel 1994 è stato  trasferito al Dipartimento della P.S. – Direzione Centrale della Polizia Criminale – Servizio Contrasto Grande Criminalità. Dal 2000 è stato assegnato al Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato.

Dal 2001, trasferito alla Questura di Rieti, ha diretto la Squadra Mobile. Promosso Primo Dirigente nel  2005, dopo il corso di formazione è stato assegnato alla Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, dove,  dal  2007 ha ricoperto l’incarico  di Vice Direttore del  Servizio Polizia Ferroviaria, partecipando tra l’altro  a 61 incontri internazionali.

Dal 2012 al 21 giugno 2016 ha ricoperto l’incarico di Vicario del Questure di Viterbo per poi diventare Vicario del Questore di Livorno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.