Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Bordighera–Città d’amore”, il nuovo progetto turistico di Confesercenti per San Valentino

Una buona occasione per parlare del simbolo degli innamorati: "I fidanzatini di Peynet" e del loro legame con la Città delle Palme

Più informazioni su

Bordighera. Oggi, il 14 febbraio, è San Valentino, festa degli innamorati, ed è una buona occasione per parlare del simbolo degli innamorati “I fidanzatini di Peynet” e del loro legame con la città delle Palme.

“I fidanzatini” nati dalla matita di Raymond Peynet nel lontano 1942 davanti al chiosco della musica di Valence incontrano la città della riviera nel 1952 grazie a Cesare Perfetto che lo fa divenire un “amico” di Bordighera,
cittadino onorario e con indimenticabili partecipazioni a diverse edizioni del “Salone dell’Umorismo”. Questa fu anche l’occasione in cui i due fidanzatini vennero presentati in Italia diventando un successo nazionale.

La Confesercenti, in questa giornata mondiale, propone al Sindaco di lanciare un nuovo progetto turistico “Bordighera–Città d’amore” con iniziative turistiche e culturali sotto il segno di Peynet dedicato a tutte le coppie, con occasioni per percorsi romantici, per guardare alla persona amata con occhi rinnovati, per innamorarsi della città delle Palme e farsi coccolare dalla sua bellezza senza tempo.

«Vorremmo – dichiara Sergio Scibilia, segretario provinciale di Confesercenti – trasformare Bordighera nella meta ideale per tutte le coppie dove trascorre un tempo diverso, con occasioni dolci, percorsi a tema, immersi tra i fumetti di Peynet, con eventi turistici ad hoc che avranno la possibilità di prenotare e personalizzare “Bordighera-Città d’amore” scegliendo tra diverse proposte. Un’amore a fumetti nella città dell’umorismo internazionale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.