Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polizia locale di Riva Ligure, tutti i numeri delle attività del 2019

«I risultati raggiunti confermano la capacità del Comandante Marsiglia e dei suoi agenti di soddisfare le necessità della cittadinanza in tema di legalità, di sicurezza e di viabilità», ha dichiarato il sindaco Giuffra

Riva Ligure. Due notizie di reato inviate in Procura per presunti abusi edilizi, otto sinistri stradali rilevati di cui cinque con feriti, 180 atti amministrativi per la gestione del servizio, 7.237 punti decurtati, 2.500 contravvenzioni per un totale accertato di oltre 250.000 euro.

Questi sono i numeri, in estrema sintesi, dell’attività svolta dalla Polizia Locale di Riva Ligure, guidata dal Comandante Giuseppe Marsiglia, nell’anno 2019.

«Ringrazio i miei agenti – commenta il Comandante Giuseppe Marsigliaper quanto hanno fatto nell’anno appena trascorso e per quanto sapranno fare nel 2020, affinché si possa riuscire a raggiungere gli obiettivi fissati, tenendo sempre presente la sicurezza e l’incolumità dei cittadini».

Il comando, oltre a garantire i servizi di routine, tra i quali il controllo dell’entrata e dell’uscita degli alunni della scuola primaria, gli accertamenti anagrafici anche per conto di altri enti pubblici, la presenza costante durante tutte le manifestazioni, il presidio del mercato settimanale del lunedì, si è contraddistinto per aver completato diversi progetti fortemente voluti dal sindaco Giorgio Giuffra e dalla sua amministrazione.

Durante il 2019, infatti, è stato confermato il servizio di controllo del parco costiero della Riviera dei Fiori, con personale dotato di biciclette; è stata potenziata l’attività di vigilanza sulle spiagge con un importante sequestro di materiale incustodito nel mese di luglio; sono stati realizzati quattro nuovi attraversamenti pedonali rialzati in corso Villaregia, via Martiri della Libertà e via Garibaldi; sono stati installati quaranta dissuasori di sosta sempre in corso Villaregia, al fine di consentire una più sicura fruizione della strada da parte dei pedoni; è stato acquistato un pannello informativo a messaggio variabile, in via di installazione in piazza Ughetto; è stato implementato il sistema di videosorveglianza con sette nuove telecamere; sono state impegnate le risorse necessarie alla sostituzione di tutte le lanterne semaforiche.

«I risultati raggiunti dalla nostra Polizia Locale, nel 2019, – dichiara il sindaco Giorgio Giuffra – confermano la capacità del Comandante Marsiglia e dei suoi agenti, ai quali va il mio personale ringraziamento, di soddisfare le necessità della cittadinanza in tema di legalità, di sicurezza e di viabilità. Abbiamo realizzato – prosegue – una serie di interventi per far crescere e consolidare la cultura della “sicurezza stradale” e del contrasto alle attività illecite, mettendo in campo diverse iniziative – conclude – che pongono al centro il rispetto per la vita e per la persona umana, il decoro e l’osservanza delle leggi».

Gli obiettivi minimi per il 2020 sono di potenziare ulteriormente il sistema di videosorveglianza, che già attualmente conta ben trentadue telecamere; di intensificare l’attività di repressione e controllo per tentare di arginare le cattive abitudini di chi, in spregio alle norme previste dal regolamento di Polizia Urbana, ha comportamenti non consoni al mantenimento del decoro in città.

Nel mirino degli agenti, finiranno i padroni di cani indisciplinati che non raccolgono le deiezioni e concorrono quindi a sporcare marciapiedi e strade del centro storico, ma anche delle zone periferiche; gli utenti che non rispetteranno i contenuti del diktat sindacale in merito al conferimento dei rifiuti. Sempre d’attualità, poi, resterà il tema del contrasto al commercio abusivo ed alla contraffazione.

Qualora le risorse lo permettessero, non sono comunque escluse altre novità che, riprendendo le dichiarazioni del sindaco, dovranno in ogni qual modo soddisfare le necessità della cittadinanza in tema di legalità, di sicurezza e di viabilità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.