Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mulè (FI) su verdetto Scajola: «Bene netto ridimensionamento ipotesi accusatoria»

Parla il deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato

Più informazioni su

«La giustizia, come la verità, ha spesso bisogno di tempo (spesso troppo) per affermarsi. Per questo il verdetto di primo grado nei confronti di Claudio Scajola pur essendo di condanna restituisce parzialmente serenità a lui e alla comunità di Imperia e del ponente ligure: nella vicenda iniziata quasi sei anni fa che, va ricordato, portò perfino all’arresto di Scajola nulla c’entravano connessioni con la ‘ndrangheta, la massoneria o con gli onnipresenti “servizi segreti deviati”. Per chi, come Forza Italia, riconosce la supremazia della Costituzione e del garantismo rispetto a qualsiasi becera forma di giustizialismo, Claudio Scajola rimane un cittadino da non considerarsi colpevole – soprattutto alla luce del notevole ridimensionamento dell’ipotesi accusatoria giunta al termine del primo grado – in attesa del verdetto definitivo. La speranza per Scajola e per la comunità che oggi rappresenta come sindaco di Imperia è quella di dimostrare totalmente la sua innocenza in tempi rapidi». Così Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.