Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Magallanes. No hay rosa sin espinas”, l’opera del compositore di Taggia Marco Reghezza sarà presentata a Madrid

L'opera narra della vicenda del navigatore portoghese Ferdinando Magellano, di Sebastian Elcano, il capitano spagnolo che condusse i pochi superstiti a Siviglia completando la circumnavigazione della Terra

Più informazioni su

Taggia. Giovedì 23 gennaio alle 18 e venerdì 24 alle 14:30 presso i padiglioni “Sevilla ” e Andalucia” della Fiera Internazionale del Turismo, che si svolgerà a Madrid, (FITUR) verrà presentata l’opera “Magallanes. No hay rosa sin espinas” composta da Marco Reghezza e Giovanni Scapecchi sul libretto redatto dal direttore della Fondazione Reale di Spagna “Atarazanas” di Siviglia, José Manuel De La Fuente.

83156048_1500637773419949_4375706638145814528_o

L’opera narra della vicenda del navigatore portoghese Ferdinando Magellano, di Sebastian Elcano, il capitano spagnolo che condusse i pochi superstiti a Siviglia completando la circumnavigazione della Terra (e dimostrandone una volta per sempre la rotondità), di Antonio Pigafetta il giovane vicentino che ha descritto tutto nel suo diario di bordo, di Beatriz, moglie di Magellano, etc… Saranno personalità del mondo teatrale a illustrare al pubblico il progetto operistico che è attualmente definito “di interesse nazionale” dai governi portoghese e spagnolo nell’ambito delle celebrazioni per il cinquecentenario dell’ impresa (1519 – 1522).

Celebri nomi della lirica sono coinvolti nel lavoro teatrale: Carlos Alvarez, Fucho Pereda, Israel Lozano, Luciano Miotto, Sachika Ito, … fino ad arrivare a Placido Domingo nelle cui mani l’opera è stata consegnata nei mesi scorsi presso il Teatro Real di Madrid.

Reghezza è docente presso l’IC “Cavour” di Ventimiglia e di Teoria, Analisi e Composizione presso il Liceo Musicale “Bruno” di Albenga.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.