Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Centri per l’impiego, arrivata delibera che stabilizza le lavoratrici e i lavoratori. La soddisfazione di Uil Liguria e Uil Fpl

«E' stata una lunga vertenza dall’esito non scontato che, con l’accordo sindacale del 31 ottobre e il lavoro dell’assessore regionale Gianni Berrino, hanno concretizzato le aspettative del personale»

Genova. «Tutti assunti! Il duro percorso sindacale per la stabilizzazione dei 75 addetti dei Centri per l’impiego della Liguria, ha avuto il suo epilogo positivo con la delibera odierna emessa dalla Giunta Regionale.

Sindacati e istituzioni hanno profuso in questi anni un grande impegno per la stabilizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori; è stata una lunga vertenza dall’esito non scontato che, con l’accordo sindacale del 31 ottobre 2019 e il lavoro dell’assessore regionale Gianni Berrino, hanno concretizzato le aspettative del personale dei Centri per l’impiego reclutati, inizialmente, con contratto di lavoro a tempo determinato presso Alfa.

La Regione Liguria assume quindi a tempo indeterminato 75 dipendenti (più altri tre faranno il loro ingresso per gli effetti della legge Madia), con categoria C, posizione economica C1 e con il seguente profilo professionale: “Istruttore amministrativo. Dal 1° aprile 2020 le lavoratrici e i lavoratori entreranno in organico» – fanno sapere Uil Liguria e Uil Fpl.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.