Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il Comune torna ad assumere: infornata di vigili, impiegati, tecnici informatici e contabili

Il Piano prevede 31 assunzioni, 22 nel 2020, 8 nel 2021 e una nel 2022. La Uil : «Recepite le nostre richieste»

Imperia. La Segreteria Territoriale della UIL FPL del Ponente ligure esprime soddisfazione per il piano fabbisogni del personale a tempo indeterminato presentato oggi come informativa dalla parte pubblica del Comune di Imperia.

Il Piano, che prevede l’assunzione di 31 dipendenti suddivisi in 22 nell’anno 2020, 8 nell’anno 2021 e 1 nell’anno 2022, interviene energicamente come richiesto:

-nel settore della polizia locale con l’assunzione di 4 agenti ed un Ispettore nell’anno 2020, 4 agenti ed un ispettore nell’anno 2021 oltre alle 5 agenti stagionali come assunzioni flessibili dando così risposte certe al gravoso problema che da tempo attanaglia la sicurezza urbana;
– nei settori amministrativo, tecnico, informatico, culturale, sociale e contabile con l’assunzione di 11 istruttori amministrativi suddivisi 1 al settore tecnico, 1 al settore cultura e 9 agli altri settori, 2 istruttori tecnici, 2 istruttori direttivi tecnici e 1 assistente sociale nel 2020, 1 messo comunale, 1 istruttore tecnico, 1 istruttore direttivo contabile nell’anno 20121 ed un dirigente tecnico nell’anno 2022.

Il Piano recepisce anche le richieste formulate di possibilità di carriera interna del personale prevedendo la riserva per cinque unità di categoria B che avranno riservati 5 degli 11 posti previsti come istruttori amministrativi.

Riteniamo che con questa programmazione siano state in buona parte recepite le nostre tre richieste fondamentali e cioè la prima di dare risposte certe all’occupazione, la seconda di garantire le percentuali di carriera interna e la terza sulla precedenza delle figure professionali da assumere in ordine alle generali carenze di personale.

Anche sulle assicurazioni fornite alle richieste di organizzazione del lavoro in generale e in particolare sul nuovo orario della Polizia locale possiamo dare un giudizio positivo.

Attendiamo ora di conoscere le soluzioni alle ulteriori problematiche che erano state rilevate e che saranno affrontate il prossimo 8 gennaio in sede di delegazione trattante.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.