Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, l’amministrazione comunale dona duemila borracce agli studenti per una città e un mondo più puliti fotogallery

«Questa iniziativa è per far sì che si comprino meno bottiglie di plastica in modo che capiscano sin da piccoli l'importanza della raccolta differenziata», ha dichiarato il sindaco Gaetano Scullino

Ventimiglia. Si è tenuta questa mattina, presso l’aula magna delle scuole medie Biancheri e presso la scuola media di Roverino, la cerimonia di consegna delle borracce agli alunni da parte dell’amministrazione comunale.

Riviera24- borracce ventimiglia

«Questo pensierino dovete tenerlo sempre con voi, la borraccia non si butta via, non si distrugge, rimane sempre perfetta. É importante che la nostra città sia sempre pulita e bisogna iniziare proprio da voi piccoli», ha affermato il sindaco Gaetano Scullino rivolgendosi agli studenti presenti. «Questa iniziativa rappresenta un inizio di educazione del senso civico, noi regaliamo le borracce ai bambini perché si comprino meno bottiglie di plastica in modo che capiscano sin da piccolini l’importanza della raccolta differenziata, se usiamo meno plastica l’ambiente è più sano», ha concluso il primo cittadino.

L’assessore alla pubblica istruzione Mabel Riolfo ha invece fatto un piccolo riassunto di quanto sia problematica la situazione plastica sul nostro pianeta, invitando i bambini a seguire le orme dell’attivista sedicenne Greta Thunberg, capace di portare in tutto il mondo il suo ideale di tutela dell’ambiente: «Il problema dell’ambiente è un problema importantissimo, nel mondo ci sono nove miliardi di tonnellate di plastica che vengono buttate ogni giorno, è responsabilità di tutti noi e di voi giovani soprattutto di contribuire per far sí che il nostro pianeta, la nostra casa diventi più pulita».

«Abbiamo deciso di dotarvi di queste borracce per salvaguardare l’ambiente, fatene buon uso», è questo l’invito rivolto dall’assessore all’urbanistica Tiziana Panetta agli alunni.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie allo sponsor Zurich, compagnia assicurativa, rappresentata per l’occasione da Marco Fiaschi: «Voi siete il futuro del nostro paese. Zurich non ci ha messo un attimo a decidere di contribuire a questa bellissima e importante iniziativa», ha affermato.

Presenti all’evento anche il vicesindaco Simone Bertolucci e i consiglieri Eleonora Palmero, Marcello Bevilacqua, Massimo Giordanengo, Francesco Mauro e Giuseppe Palmero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.