Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tafaria (Filca Cisl Liguria): «Con Traforo Armo–Cantarana e restyling del porto vecchio di Sanremo può ripartire edilizia nel Ponente»

Manifestazione unitaria regionale a Genova degli Edili per chiedere risposte dal Governo su tante opere che sono ancora bloccate

Sanremo. Questa mattina a Genova oltre 300 edili in piazza per la manifestazione unitaria e regionale di Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil per chiedere risposte dal Governo su tante opere che sono ancora bloccate. Ed è stato consegnato in Prefettura un documento con tutta la lista di opere in Liguria che attendono di partire tra queste anche alcune della provincia di Imperia: «Anche nella provincia di Imperia – spiega Andrea Tafaria, segretario generale Filca Cisl Liguria – c’è la necessità di intervenire subito: la disoccupazione nel settore edile ha raggiunto un livello altissimo».

 riviera24 - Andrea Tafaria

«Il Traforo Armo – Cantarana è tornato d’attualità recentemente quando dal Mit è stato annunciato uno stanziamento di 5 milioni per la progettazione che finalmente è stata portata a termine: all’inizio degli anni 90 è stato portato a termine il Foro Pilota, poi basta. Ripartiamo da quest’opera, da una stima che abbiamo fatto si potrebbe da lavoro a 500 edili. E non dimentichiamo anche il restyling del porto vecchio di Sanremo: un appalto da 42 milioni di euro tra opere a terra e quelle mare. Anche in questo l’edilizia potrebbe trarre grande beneficio» – conclude Tafaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.