Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure sempre più plastic free, in regalo alle utenze Tari borse per la spesa biodegradabili

Sono fatte di cotone

Riva Ligure. La cittadina rivierasca si dimostra sempre più all’avanguardia nell’adottare soluzioni ecologiche e (per usare un termine in voga ultimamente) “plastic free”.

Dopo aver regalato borracce in alluminio agli studenti ed essere stato il primo Comune d’Italia ad applicare uno sconto sulla Tari ai cittadini che puliscono volontariamente le spiagge, è arrivato il momento di un altro regalo.

A breve infatti – sempre su iniziativa del sindaco Giorgio Giuffra – verranno donati a tutte le utenze domestiche dei rifiuti (ovvero a tutti i contribuenti Tari) dei borse per far la spesa (shopper)  in cotone biodegradabile. Saranno 3000 e soprattutto non “monouso” come i normali sacchetti. Tutto ciò è costato alle casse comunali poco più che 7.000 euro.

LE BORSE IN FOTO NON SONO RAPPRESENTATIVE DI QUELLE CHE VERRANNO REALMENTE REGALATE

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.