Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ospedaletti trova ‘casa’ a Imperia, Sturaro: «Grazie alle società amiche che ci stanno aiutando, sono gesti che rimangono»

Domenica si giocherà al “Ciccione”

Ospedaletti. Superate le prime difficoltà a seguito dei danni causati dal maltempo al “Ciccio Ozenda” nello scorso fine settimana, l’Ospedaletti guarda dritto al proprio immediato futuro senza perdersi d’animo.

Grazie al lavoro della dirigenza orange e alla grande disponibilità dell’Imperia Calcio, domenica la gara contro il Molassana, valida per la 12ª giornata del campionato di Eccellenza si disputerà al “Ciccione”.

«Il campionato va avanti, questa domenica abbiamo un importante impegno e la gara verrà regolarmente disputata – ha dichiarato in merito il dirigente orange Paolo Sturaro – in questi giorni l’attività della Prima Squadra si è svolta regolarmente e l’atteggiamento dei ragazzi e di tutto lo staff è stato positivo. La partita si disputerà a Imperia e auspichiamo che quello che è successo sia di stimolo alla squadra per offrire una grande prestazione».

«Nelle difficoltà di questa settimana abbiamo avuto tantissime dimostrazioni di solidarietà da parte di società e amici, è la testimonianza più grande – ha aggiunto Paolo Sturaro – ci hanno dato la disponibilità dei campi come il Camporosso, il Dolceacqua e l’Imperia. Tante società e tanti amici che stano dando un piccolo contributo in una situazione particolare, hanno capito il momento e non si sono tirati indietro. Questi sono i gesti che rimangono e che ci danno la forza di non arrenderci e di proseguire con il lavoro che stiamo portando avanti da anni e ci riempie di orgoglio in questi momenti particolari».

L’intervista completa a Paolo Sturaro:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.