Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seborga, cane da caccia entra in una fattoria durante una battuta e mette in fuga gli animali foto

Manca all'appello la pecora brigasca "Gambanera"

Più informazioni su

Seborga. Durante una battuta di caccia, quattro cani sono entrati in una proprietà privata all’ingresso di Seborga, che ospita una fattoria didattica. Mentre tre dei quattro cani sono subito fuggiti, uno di questi si è scagliato sugli animali presenti: pecore, maiali e conigli, mettendoli in fuga.

«Io adoro i cani, ma che i padroni li lasciano liberi per la caccia e questi vengano ad ammazzarmi i conigli davanti a casa e a far fuggire pecore e maiale, che non riesco più a trovare, questo proprio non la mando giù», si è sfogato Flavio Gorni, il co-titolare dell’agriturismo che ospita la fattoria. «Siamo arrabbiatissimi – ha aggiunto – si manca di rispetto agli altri e posso assicurare che a noi fanno più danni dei cinghiali. Vergognatevi!».

Mentre una pecora e il maiale sono tornati, seppur spaventati, a casa, all’appello manca ancora la pecora brigasca Gambanera. «E’ come un cagnolino, cresciuta con i bambini», dicono i proprietari, che lanciano un appello: «Se la vedete chiamateci, la verremo subito a prendere». Come tutti gli altri animali della fattoria, Gambanera vive libera nel parco dell’agriturismo ed è abituata alla presenza dell’uomo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.