Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Protegge l’amico spacciatore dicendo di non conoscerlo. Ventimigliese denunciata per favoreggiamento

E' una giovane residente nella valle Nervia

Più informazioni su

Ventimiglia. Una giovane donna residente nella valle Nervia è stata ritenuta responsabile del reato di favoreggiamento personale. La settimana scorsa la trentenne era stata coinvolta nell’arresto di un uomo di nazionalità albanese per reati inerenti agli stupefacenti ma, a seguito delle dichiarazioni rese che, temporaneamente, l’avevano scagionata, non era stata indagata.

Gli investigatori del dirigente del Commissariato, Saverio Aricò, hanno però proseguito le indagini a suo carico verificando che la predetta aveva spudoratamente mentito per eludere le indagini e favorire lo spacciatore poi tratto in arresto.

Gli agenti hanno infatti trovato su alcuni social network traccia certa di una serie prolungata di contatti tra l’indagata e l’arrestato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.