Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Progetto Edward, la Polstrada di Imperia incontra gli alunni dell’istituto Marconi foto

L’iniziativa si inserisce nel quadro della Settimana Europea della Mobilità con lo scopo di sensibilizzare i giovani sul fenomeno degli incidenti stradali

Imperia. La Polizia di Stato – sezione Polstrada di Imperia ha incontrato gli alunni delle classi terze, quarte e quinte dell’I.I.S. Marconi nell’ambito del progetto “Edward” (A European Day Without a Road Death), campagna di sicurezza stradale promossa dal Network Europeo delle Polizie Stradali “Tispol”, con il patrocinio della dirigente scolastica prof.ssa Daniela Pistorino e con la collaborazione organizzativa della prof.ssa Ivonne Vetere, referente alla salute, bullismo e cyber bullismo dell’istituto.

L’iniziativa, sviluppata con il supporto della Commissione Europea, si inserisce nel quadro della Settimana Europea della Mobilità, con lo scopo di sensibilizzare i giovani sul fenomeno degli incidenti stradali e di ottenere a livello europeo una giornata senza vittime della strada.

I rappresentanti della Polizia di Stato Riccardo Actis e Simona Anselmi hanno illustrato le principali cause degli incidenti stradali (elevata velocità, mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza, dei sistemi di ritenuta per bambini e del casco protettivo ed uso di telefoni cellulari alla guida, abuso di sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcoliche) e richiamato la necessità per l’Italia di rispettare gli obiettivi europei relativi alla riduzione del numero di vittime sulle strade entro il 2020.

Questa collaborazione si inserisce nell’ambito dell’azione educativa dell’istituto finalizzata al rispetto della legalità e delle norme. Altri incontri sulla formazione e prevenzione proseguiranno nel corso dell’anno scolastico, coinvolgendo altri enti locali e nazionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.