Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per la prima volta nella storia Seborga avrà una Principessa. I cittadini voteranno il 10 novembre foto

Su tre candidature, sono state accettate quelle di Nina Menegatto e Laura Di Bisceglie. Respinta quella del capo delle guardie Secondo Messali

Più informazioni su

Seborga. Terminata la scorsa domenica 6 ottobre la fase di presentazione delle domande di candidatura alle elezioni del Principe di Seborga, il Consiglio della Corona si è riunito venerdì 11 ottobre in serata per la valutazione dei dossier di candidatura pervenuti e la selezione dei due candidati ufficiali, come stabilito dagli artt. 4-5-6 del Regolamento delle Elezioni.

In totale sono pervenute al Palazzo del Governo tre candidature:
– Nina Menegatto, Consigliere della Corona per gli Affari Esteri uscente;
– Laura Di Bisceglie, cittadina di Seborga e figlia del Principe Giorgio I;
– Secondo Messali, guardia del Principato, già ministro ai tempi del Principe Giorgio I.

Dopo un’attenta analisi dei candidati, dei loro programmi di governo e dei profili dei quattro Consiglieri della Corona di fiducia proposti da ciascuno, ai sensi dell’art. 27 del Regolamento del Principato e degli artt. 5-6 del Regolamento delle Elezioni, il Consiglio della Corona ha individuato quali due candidati ufficiali alle Elezioni le signore Nina Menegatto e Laura Di Bisceglie. Su queste ultime i Seborghini voteranno alle elezioni del prossimo 10 novembre.

Per la prima volta nella storia, dunque, Seborga avrà una Principessa. A norma dell’art. 7 del Regolamento delle Elezioni, le candidate Menegatto e Di Bisceglie si presenteranno ai Seborghini e alla stampa, rispondendo alle loro domande, domenica 27 ottobre alle ore 16:00 in Piazza della Libertà.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.