Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

110 anni insieme, il 19 ottobre grande festa alla Fondazione Chiappori foto

Convegno, cena, e torta di compleanno per l'occasione

Ventimiglia. Una grigliata in giardino, un convegno, una visita guidata ai Giardini Hanury, una cena e un concerto. E’ il calendario di eventi organizzati dalla fondazione Ernesto Chiappori che il prossimo 19 ottobre festeggia i suoi primi 110 anni. Un’occasione importante per confrontarsi e per chiamare all’appello l’intera comunità intemelia. 
Si inizia domenica 15 settembre, alle 12, con la ‘Grigliata in giardino’: una giornata di incontro tra i membri del cda della Fondazione, della cooperativa Punto Service che gestisce la residenza sanitaria, il personale della Rsa e tutti i volontari che operano all’interno della struttura.

Ma la grande festa avrà luogo il 19 ottobre. Si parte con un convegno, “Dallo stato sociale allo stato del benessere: i mutamenti in corso nella percezione della sicurezza sociale”, destinato a operatori, funzionari e dirigenti dei servizi socio sanitari residenziali e territoriali, organizzato allo scopo di stimolare il confronto, valorizzare la cultura dei professionisti ed offrire un’occasione per riflettere sulle politiche sociosanitarie e sul tema della salute nella sua più ampia accezione. Nel corso del convegno, che vede anche la presenza dell’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale, verranno posti diversi interrogativi: come orientare le cure primarie anche in una ottica di prevenzione tenendo altresì conto delle nuove sfide dell’invecchiamento della popolazione; come prederei cura degli utenti/pazienti e degli operatori per il loro benessere e per favorirne la coesione. Sempre il 19 ottobre, è in programma alle 15 una visita guidata ai Giardini Hanbury: “I colori dell’autunno”.
E poi gran finale alle 20, con una cena organizzata dal giovane cuoco Diego Pani in collaborazione con i ristoratori di Ventimiglia e l’associazione culturale “Le ragazzi di Wilma e…”. Per partecipare alla cena, dal costo di 60 euro, è necessario prenotarsi al numero: 0184229465 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 14, oppure inviando una mail a amministrazione@fondazionechiappori.it. 
I festeggiamenti si chiudono domenica 20 ottobre con il concerto del “Coro Voci e Note sotto le stelle” di Bordighera alle 15,30, la santa messa alle 16,30 e il successivo rinfresco con taglio della torta.

Non solo festa, ma anche un momento di riflessione sul futuro della struttura, in special modo sui servizi da offrire agli anziani ospiti. «Ci sono sempre più persone con patologie gravi – spiega Maurizia Gentile (Punto Service) – Persone con difficoltà di comunicazione e interazione con gli altri. Per questo dobbiamo cambiare la mentalità rivolta al contesto dell’anziano nella casa di riposo perché spesso l’utente non lo percepisce gli stimoli che proviamo a dargli attraverso determinati servizi». Con sempre più ospiti costretti a letto e completamente non autosufficienti, diventa difficile comunicare. Per questo «oltre alla comunicazione verbale, è necessario interagire attraverso una comunicazione visiva, tattile, con l’empatia», aggiunge la professionista. Ecco che allora in struttura sono entrati due cani femmina, entrambi breton: uno dei quali, Sandra, vive praticamente all’interno della residenza sanitaria. Con lei ci sono tredici tartarughe, di acqua e di terra, pesci rossi, un acquario con altri pesci e un altro cane, Laika, che viene a far visita ai pazienti il sabato.
Vista la grande empatia tra animali e anziani, uno dei progetti al vaglio è quello di sviluppare una vera e propria pet therapy. Ci sono poi altri idee da realizzare, tra cui un progetto di musicoterapia e la creazione di un giardino per i malati di Alzheimer.

La Fondazione Ernesto Chiappori nasce come Ospedale Militare alla fine della prima Guerra Mondiale. Proprietaria della Residenza Protetta Anziani a Latte di Ventimiglia dal primo febbraio 2019 ha dato in gestione la Residenza alla Cooperativa Punto Service al fine di offrire servizi di qualità assicurati dalla professionalità acquisita dalla Cooperativa nei molti anni di esperienza nel settore socio-sanitario-assistenziale. La Fondazione si presenta quale Istituzione Assistenziale, fondata dal benemerito Commendator Avvocato Ernesto Chiappori per sua volontà testamentaria nel 1902, ed eretta in Ente Morale con Regio Decreto datato 17 ottobre 1909 firmato da Re Vittorio Emanuele II. Nella Struttura di Latte, dall’anno 1919 sono presenti le Suore appartenenti alla Congregazione di Santa Marta. Nel corso degli anni la Struttura si è sempre prestata, oltre che come Residenza Protetta Anziani, quale punto d’incontro e di aggregazione per le realtà di volontariato presenti sul territorio e quale luogo di socializzazione per i residenti del comprensorio. Ad oggi la Struttura si avvale del prezioso ausilio delle associazioni di volontariato AVO (Associazione Volontari Ospedalieri), Sorrisi in Pillole, Gruppo di Volontariato Vincenziano, ANA (Associazione Nazionale Alpini) Gruppo B. Cumina di Ventimiglia, AUSER Filo d’Argento, Parrocchia-Cattedrale N. S. Assunta di Ventimiglia, Cavalieri di Malta, Associazione Seniors Handicapes Europeens di Nizza. Il carattere di notevole valore sociale è stato il punto di forza che ha portato l’inserimento della Fondazione nell’anagrafe unica delle Onlus. La Fondazione per il futuro intende, anche grazie alla collaborazione con la Cooperativa Punto Service, mantenere un elevato standard di servizi offerti nella Residenza di Latte ed espandere la propria attività verso la cittadinanza tutta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.