Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si spacciava per 16enne per adescare ragazzine su Instagram: indagato imperiese

Ad accorgersene è stata la madre di una vittima

Imperia. Un 25enne residente nel capoluogo è stato denunciato a piede libero per aver tentato di adescare ragazzine sul web attraverso la piattaforma Instagram, molto in voga tra i più giovani. L’uomo spacciandosi per un coetaneo delle vittime si faceva mandare foto hard.

E’ stata la madre di una delle ragazze, una tredicenne, messe nel mirino ad accorgersi che qualcosa non andava sullo smartphone della figlia e si è rivolta alla polizia postale che ha svolto le indagini.

Gli investigatori sono risaliti all’identità del giovane che è stato denunciato a piede libero. Da quanto risulta tutte le vittime risiedevano nel capoluogo.

Si tratta solo di uno dei tanti episodi che avvengono quotidianamente sui social network.

Le indagini sono coordinate dalla procura di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.