Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Play-off di categoria, il Sanremo Baseball vince la prima partita per accedere alla serie B fotogallery

Molto soddisfatto coach Paternò che ha visto la sua squadra migliorare nettamente durante il campionato

Più informazioni su

Sanremo. Risultato entusiasmante per il Sanremo Baseball che due giorni fa ha visto la prima squadra giocare la partita per i play-off di categoria a Porta Mortara (Novara). La squadra sanremese ha vinto la prima partita delle 3 programmate per poter accedere alla serie “B”.

L’incontro è stato molto combattuto tant’è che fino al sesto inning le due compagini erano sulla parità del 5 a 5 dopo essersi alternate al comando nei precedenti. La squadra che, non dimentichiamolo, ha vinto 10 partite su 12 nel campionato è riuscita nel corso del VII inning a realizzare 4 punti che le hanno consentito un minimo di apparente tranquillità e di mettere una seria ipoteca sull’accesso alla serie cadetta.

Molto soddisfatto coach Paternò che ha visto la sua squadra migliorare nettamente durante il campionato e questo a discapito di tutti i detrattori che la vedevano poco determinata e poco coesa. Paternò è riuscito a far crescere il seme della combattività e la dimostrazione è stata evidente nelle ultime partite dove, anche in momenti di punteggio negativo, i suoi ragazzi hanno saputo reagire e agguantare la vittoria.

Lo schieramento in fase di difesa era quello classico con l’inserimento del rientrante Castagno Andrea nel ruolo di esterno centro; ma è in fase di attacco che il consueto “line up” ha dato il meglio di sé; tutti hanno contribuito a portare a casa i punti per vincere, ben aiutati da Castagno il quale, dopo Campo S. , De Fazio A. e Nunez Anderson, con le sue battute vanificava le basi intenzionali date a quest’ultimo per cercare di mantenere il vantaggio temporaneamente acquisito; seguivano nell’ordine Campo M., Moussa A., Stabile N., Angeloni C. e Arieta N. Non dimentichiamolo, ma Anderson è quello che ha realizzato più “fuori campo” nel campionato.

«Sono orgoglioso dell’attaccamento e della forza dimostrata dai ragazzi – dice Paternò – ed in questo incontro è emersa la consapevolezza dei nostri mezzi; io sono convinto che domenica prossima daranno nuovamente il massimo per cercare di vincere subito la prima partita e guadagnare così l’accesso in “Serie B”. L’incontro verrà disputato alle ore 11 e l’eventuale secondo alle 15 sul diamante di Pian di Poma».

E’ invece finito in parità (una vittoria ed una sconfitta) l’impegno degli “U15” di coach Cuneo che hanno partecipato a Cairo Montenotte al primo concentramento per la “Coppa Piemonte”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.