Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per sette minori stranieri giunti a Ventimiglia, prevista spesa di 50mila euro in sei mesi

La spesa servirà a coprire le rette delle diverse strutture che ospitano i giovani migranti per sei mesi

Ventimiglia. Quasi 40mila euro per l’accoglienza di sette minori stranieri non accompagnati giunti sul territorio di Ventimiglia. E’ quanto il Comune ha stanziato (a fronte di una spesa prevista di 50mila euro) per svolgere, come d’obbligo di legge, «le funzioni di tutela e sostegno nei confronti dei minori non accompagnati, ritrovati sul territorio comunale e senza familiari tenuti a provvedervi, segnalati dall’Autorità Giudiziaria e/o affidati al Comune dal Tribunale per i Minorenni».

La spesa servirà a coprire le rette delle diverse strutture che ospitano i giovani migranti da giugno fino al 31 dicembre del 2019. Parte delle somme stanziate verranno recuperate grazie finanziamenti statali.

Nel dettaglio: due minori sono ospitati presso la comunità “Istituto Gilardi” di Vallecrosia – Fondazione Somaschi e altri due presso Cooperarci “Ancora Casa” di Celle Ligure (SV). Ospitano, poi, un migrante ciascuna le seguenti comunità: La Casa degli Angeli” di Canale (CN); Casa Famiglia “Pim Pam” di Chiavari e Casa Famiglia “Casa bea” di Ortovero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.