Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Ministro per la famiglia al PD. Saranno contenti a Bibbiano». Il post dell’on Di Muro scatena i commenti

Il Pd imperiese ha segnalato il post ai vertici romani dei Dem «affinché possano adire alle più opportune vie legali»

Ventimiglia. «Ministro per la famiglia al PD. Saranno contenti a Bibbiano». E’ il post pubblicato ieri sulla propria pagina Facebook dal deputato ventimigliese della Lega Flavio Di Muro quando si sono conosciuti i nomi dei ministri del Conte bis.
Decine i commenti, pro e contro Di Muro. «Gentile Onorevole, mi potrebbe dire per cortesia, nello specifico, le ragioni per cui il Sindaco PD di Bibbiano risulta essere indagato? – chiede Francesco P. -. Mi saprebbe dire se i capi di accusa riguardano reati commessi dal Sindaco contro qualsivoglia famiglia? Grazie per la risposta che vorrà dare».

E ancora: «Ma scusate quando Di Maio dice che non vuole fare un partito con quelli di Bibbiano, e si sa che si riferisce ai pidioti nessuno dice niente – scrive Concetta – E solo perché un deputato per adesso è diventato di opposizione per una frase bisogna contestare e metterlo al palo».

Annalisa B.: «È vergognoso questa vostra strumentalizzazione di gravi fatti di cronaca che non c’entrano nulla con il PD per screditare gli avversari politici. Evidentemente non siete in grado di contestarli nel merito».

«Di fatti è un regime comunista – scrive Petra -. Sempre detto io che erano rossi travestiti da gialli…ma no no nessuno ascolta».

Sul post dell’onorevole Di Muro è intervento anche il presidente della Regione Liguria Alessandro Piana, Commissario provinciale Lega Imperia e consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini, che ha espresso pieno sostegno al deputato, affermando: «Il post pubblicato dal nostro deputato ligure Flavio Di Muro non é senz’altro lesivo della reputazione del Pd e e quindi non appare diffamatorio. Per quanto riguarda i gravissimi fatti di Bibbiano e le persone su cui indaga la Procura, invece, aspettiamo l’esito del procedimento giudiziario. In ogni caso, i ‘democratici’ non possono mettere il bavaglio alle opinioni. La libertà di espressione è un diritto inviolabile ed è sacra».

Dopo che i vertici del Pd imperiese hanno deciso di segnalare il post dell’onorevole Di Muro alla direzione nazionale del Partito Democratico «affinché possano adire alle più opportune vie legali», come già fatto per lo scritto, analogo, del vicesindaco di Bordighera Mauro Bozzarelli, Piana ha dichiarato: «A questo punto ci aspettiamo che i dirigenti del Pd querelino ministri, viceministri e parlamentari del M5S, che in particolare sui fatti di Bibbiano hanno rilasciato dichiarazioni gravi nei confronti dei loro nuovi amici di Governo. Ovviamente, credo che questo non succederà. Perché metterebbe a repentaglio la vita già breve dell’allenza giallo-rossa e vanificherebbe la vergognosa spartizione delle poltrone, avvenuta senza nessun rispetto della volontà popolare dei liguri e degli italiani».

«Pertanto – conclude Piana – pieno sostegno all’onorevole Di Muro, che ha sempre agito, come in questo caso, in modo corretto e rispettoso di tutte le istituzioni. Invito il nostro deputato a continuare il suo proficuo lavoro nell’interesse dei cittadini e del territorio».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.