Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Luca Lanteri e Alessandro Savioli: «Appalto rifiuti, il sindaco riferisca in consiglio comunale»

La minoranza preannuncia richiesta di una seduta monotematica

Imperia. Luca Lanteri e Alessandro Savioli  (Progetto Imperia) in una nota esprimono preoccupazione per il servizio raccolta rifiuti di Imperia.

«A ottobre -scrivono i due consiglieri comunali di opposizione –  è previsto l’avvio del nuovo servizio di raccolta dei rifiuti da parte della ditta vincitrice e non si sa ancora chi si sia aggiudicato l’appalto. Progetto Imperia (così come gli altri gruppi della coalizione di centrodestra) aveva proposto una società pubblica comunale che gestisse il servizio. Dall’insediamento dell’amministrazione Scajola abbiamo assistito ad un susseguirsi di scelte ed atti che hanno penalizzato la città ed i cittadini. Si è partiti nell’agosto 2018 con un affidamento diretto alla Teknoservice mediante ordinanza sindacale. Procedura da noi più volte denunciata chiaramente illegittima A fronte di un aumento della quota di differenziata si è dovuto sopportare una città sempre più sporca e un aumento considerevole dei costi sostenuti con l’aumento delle tariffe della spazzatura. La città di Imperia è diventata “mastellandia ” e i lavoratori del settore stanno operando in condizioni difficili e talvolta impossibili. Scajola e i suoi, dopo la proroga alla Teknoservice dell’agosto 2018, hanno deciso di procedere con gara per l’affidamento a privati. Ora sembra essere ancora lontano e difficoltoso l’aggiudicazione dell’appalto con la proclamazione della ditta vincitrice. Ci troviamo pertanto in una situazione di un’empasse che può costare ulteriormente caro alla città. Non si doveva arrivare a questo punto. Occorre dare immediate informazioni e spiegazioni. Nei prossimi giorni chiederemo la convocazione di un Consiglio comunale dove il Sindaco spieghi cosa intenda fare».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.